Ann, la gatta anziana trovata in brutte condizioni, oggi è felice

Questa micia anziana è stata trovata in pessime condizioni, ma grazie ai volontari, oggi può dire di essere davvero felice

La storia di questa gatta anziana di nome Ann non è iniziata nel migliore dei modi, ma fortunatamente, si è conclusa con un lieto fine meritato. Purtroppo, quando l’hanno trovata, era in pessime condizioni di salute e aveva bisogno di aiuto urgentemente.

Tutto è iniziato quando la povera micia, è stata trovata insieme ad altri gatti in una “casa degli orrori“. C’erano tantissimi felini e nessuno di loro era sano. Quando i volontari sono arrivati per salvarli, sono rimasti scioccati dalla scena che si sono trovati davanti.

Dopo aver denunciato il proprietario e aver sequestrato tutti i gatti, ai volontari non restava che curare tutti loro e dargli una seconda possibilità. Tra di loro, c’era anche Ann, una gatta anziana che per come era conciata, stava lottando tra la vita e la morte.

Lei era molto magra, non aveva più forze e aveva diverse infezioni non curate. Era debilitata e tutti i veterinari erano preoccupati per lei. Non era più una micia giovane ed era difficile farla riprendere completamente e ridarle una seconda vita!

Con molta pazienza e con diverse cure però, i volontari e i veterinari sono riusciti a cambiare la carte in tavola. Ann era la micia più a rischio, e invece, non voleva affatto mollare. Anche lei voleva vivere e per questo, ha combattuto fino alla fine.

Grazie alla sua determinazione, Ann si sentiva sempre meglio. Tutti avevano capito che era una micia molto combattente. E infatti, nel giro di qualche mese, nonostante l’età e i suoi problemi di salute, la piccola gatta è andata fuori pericolo.

Questo era un bel traguardo per tutti. Anche le persone che l’avevano salvata non riuscivano a crederci, eppure Ann ce l’aveva fatta. E come se non bastasse, la meravigliosa gatta è riuscita anche a trovare una famiglia per sempre!

Ora è finalmente felice e si sta godendo i suoi giorni con i suoi nuovi umani. Fortunatamente, ha potuto lasciarsi alle spalle quei brutti ricordi. Adesso può solo pensare alla sua nuova vita e godersela appieno! Non poteva andare meglio di così per lei. Ann ha avuto il lieto fine che meritava!

LEGGI ANCHE: Zelda, la gattina che sogna una famiglia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati