Berlioz, il gattino trovato in mezzo ad una strada

Questo piccolo micetto stava aspettando proprio la sua umana, quando qualcuno lo ha salvato da una strada trafficata

La storia di questo micetto di nome Berlioz è davvero meravigliosa. Lui stava rischiando la vita perché si trovava nel mezzo di una strada trafficata. Fortunatamente, però, qualcuno gli ha salvato la vita. E sembra che lui stesse proprio aspettando un umano.

Tutto è iniziato quando Kiersten, un donna che fa l’assistente veterinario, aveva deciso di andare a trovare un’amica. Non aveva idea che quel giorno la sua vita sarebbe cambiata in meglio. Infatti, proprio mentre guidava, qualcosa ha attirato la sua attenzione.

Al centro della strada, c’era un piccolo gattino seduto. Rischiava la sua vita in ogni momento poiché era una via molto trafficata. Kiersten, senza pensarci troppo, ha deciso di fermare l’auto e di salvare la vita a quel povero micetto.

La sua scelta non poteva che essere questa. Doveva aiutare quel piccolo indifeso e mentre le auto suonavano il clacson, lei pensava solamente a non farlo spaventare. Doveva prenderlo velocemente, non poteva permettere che andasse via.

E con molta calma, la donna è riuscita a prendere il micetto che era molto spaventato. Ma appena è salito con lei in auto, ha iniziato a fare le fusa e a tirare delle testate affettuose a Kriesten. La donna non poteva crederci che quel piccolo micetto era già così affettuoso.

Lei ha deciso di chiamarlo Berlioz e in fretta e furia si è recata dal veterinario per farlo visitare. Purtroppo non era in ottime condizioni. Era pieno di parassiti e doveva essere curato al più presto. Così la donna ha deciso di portarlo a casa temporaneamente e dopo, trovargli per sempre una casa.

Ma non appena ha messo piede dentro casa sua, la donna ha iniziato a capire che forse il piccolo Berlioz stava aspettando solo lei. Era già a suo agio nella nuova casa e cercava in ogni momento di saltare in braccio a lei per avere un po’ di coccole.

Insomma, passate due settimane, Kriesten si è resa conto che quel piccolo micetto l’aveva scelta e lei non poteva certo darlo in adozione. Amava quella palla di pelo. Così, ha deciso di adottarlo per sempre e di renderlo felice. Quella è stata la scelta migliore che potesse fare. Berlioz ora è amato e coccolato, e non poteva chiedere di meglio!

LEGGI ANCHE: Bagel, la gattina che cresce lentamente

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati