Bolle: il gattino trovato in un cassonetto è stato adottato

Un gattino è stato trovato all'interno di una cassonetto dei rifiuti; affetto da una grave malformazione, ora è stato finalmente adottato.

Un gattino di appena due mesi, fu ritrovato, a Rimini, all’interno di un cassonetto della spazzatura. Affetto da un grave malformazione che ne limita i movimenti, non ha abbandonato la voglia di vivere ed ora è stato adottato.

In questo articolo vorremmo parlarvi di un gatto che è diventato una vera e propria leggenda nell’Emilia Romagna e forse anche in tutta Italia.

Stiamo parlando del gatto Bolle, con un passato sconvolgente e una vita davanti. Bolle fu ritrovato, quando aveva appena due mesi, da una signora, all’interno di un cassonetto. Pensate era stato gettato nei rifiuti, come se fosse una semplice cosa da buttar via. La signora contattò immediatamente il Canile di Rimini ” Stefano Cerni” e gli operatori, prontissimi lo salvarono.

gattino-seduto

Ma Bolle non è “noto” solo per questa triste vicenda! Gli operatori nel salvarlo, si sono accorti che aveva le zampe posteriori in posizione non-fisiologica.

Nel video appena sotto, postato dal Canile di Rimini ” Stefano Cerni”, potete vedere Bolle all’opera, poiché, seppur con questa grave malformazione e il triste passato, non ha mai smesso di essere un gatto allegro.

Lui è Bolle…abbiamo raccontato la sua storia ed ora ve lo facciamo rivedere in tutto il suo splendore….è cresciuto, ed è una forza della natura! Micio speciale che cambierà la vita di chi lo adotterà. Per lui è previsto un intervento per migliorare la deambulazione, non è stato possibile farlo prima in quanto abbiamo dovuto attendere la crescita e lo sviluppo della muscolatura dell’arto posteriore! È possibile già adottarlo e portarlo nella sua nuova casa, fisseremo la data dell operazione entro questa settimana ma questo non gli impedisce di trovare l’adozione giusta. In tanti ci avete chiesto di Bolle, e vi rispondiamo facendovi vedere i suoi passi…contattateci per BOLLE al Canile di Rimini 0541-730730.

Posted by Canile di Rimini, Stefano Cerni on Thursday, November 15, 2018

Dopo degli attenti e scrupolosi esami si è deciso di procedere con due operazioni chirurgiche. La prima operazione è stata effettuata il 16 gennaio 2019, grazie alla gara di solidarietà che si è instaurata tra i cittadini di Rimini.

Grazie ad un evento organizzato dallo stesso canile, è stato possibile raccogliere una somma proficua destinata all’intervento di Bolle. Gli è stata amputata la zampa sinistra che impediva la sua mobilità e, grazie a questo, da quel momento è riuscito a muoversi con più autonomia e ad assumere posizioni che prima gli erano quasi del tutto impossibili.

gattino-con-sguardo-sveglio

Naturalmente Bolle ha seguito un percorso di riabilitazione e dopo altri esami e radiografie si è potuto procedere alla seconda operazione.

L’intervento si è rivelato molto delicato, in quanto, l’equipe chirurgica, ha modificato la posizione della zampa, affinché ritornasse nella posizione fisiologica più consona.

Ma, Bolle è un vero concentrato di energia ed è riuscito a superare al meglio anche questo secondo intervento. Ha iniziato un percorso fisioterapico, necessario per lo sviluppo della muscolatura. Infatti deve “rimparare” ad usare l’arto in maniera molto diversa da come lo utilizzava prima. Scommettiamo che Bolle, essendo un gatto molto forte e tenace, supererà anche questa nuova sfida?

Nel video sottostante, postato dal Canile di Rimini, potete vedere Bolle in una sessione di gioco sfrenato!

 

GATTINO BOLLE: AGGIORNAMENTI

AGGIORNAMENTO BOLLE POTRETE CONOSCERE BOLLE anche Sabato 30 marzo dalle 14.00 a FLOWER POWER evento in Canile a Rimini… anche il nostro Bolle vi aspetta!! Con entusiasmo informiamo tutti i sostenitori di Bolle che anche il secondo intervento è stato effettuato.Come vi avevamo anticipato questa operazione aveva lo scopo di modificare la posizione del piede, per renderlo il più possibile nella posizione fisiologica.Abbiamo atteso qualche giorno per informarvi, per scaramanzia …tutto è andato per il meglio e Bolle è in forma.Ci ha fatto commuovere quando per la prima volta nella sua vita ha potuto utilizzare la sua zampa per darsi una grattatina all’orecchio.L’ intervento è stato molto delicato e condividiamo l esisto con tutte le persone che ci contattano per avere novità sul nostro Bolle e siete e davvero in molti ad avere preso a cuore il nostro eroe.Adesso si partirà con la fisioterapia, esercizi e sedute di terapie strumentali volti allo sviluppo della muscolatura e alla propriocettività, presso un centro veterinario specializzato, dove siamo certi che Bolle conquisterà tutti i medici e assistenti.Ora deve acquisire la capacità di utilizzare in modo diverso l’ arto, assumendo le posture corrette e compiendo i giusti movimenti. E’ una sfida molto grande, ma siamo certi dell’ impegno e dell’ entusiasmo che il nostro micio dimostrerà.È una vera forza della natura, impossibile non farsi coinvolgere e contagiare dalla sua simpatia, impossibile non innamorarsi. Anche questo secondo traguardo è stato raggiunto, e ringraziamo tutte le persone che ci hanno aiutato, sostenuto e hanno reso possibile tutto questo…. ora inizia davvero un nuova vita.Noi aspettiamo per il nostro piccoletto, l’adozione giusta, certi che prima o poi arriverà. Canile di Rimini 0541-730730.

Posted by Canile di Rimini, Stefano Cerni on Tuesday, March 26, 2019

Ma sapete perché è stato chiamato Bolle? Non ci penserete mai, ma lo hanno paragonato, grazie ai suoi movimenti un po’ particolari, ai passi di danza dell’Etoile Roberto Bolle.

Come è facile intuire, per Bolle si è cercata subito una adozione consapevole e finalmente la bella notizia è arrivata. Le dottoresse Sabrina Donzelli e Denise Forti, che lo hanno assistito presso la clinica ” Motoria Centro Fisiatrico Sportivo per Animali”, lo hanno adottato. Una scelta consapevole dettata dal cuore e dall’amore che nutrono per il piccolo Bolle.  Inoltre la loro professionalità e competenza sarà molto utile a Bolle, nel suo percorso verso una vita più normale possibile.

gatto-in-braccio-a-donna

Grazie a Bolle abbiamo la possibilità di capire che la disabilità non deve impedirci di vivere e di lottare per la felicità! Bolle, anche se disabile, ha una gioia di vivere disarmante e ogni giorno si riappropria di un pezzo della sua vita! Ed ora ha vicino a se due complici che lo aiuteranno!

gatto-con-zampa-operata

Cosa ne pensate di questo straordinario gattino?

 

 

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati