Buddy: il gatto intraprendente che è entrato in un salotto ed è stato adottato

gatto-su-sedia-e-finestra

Il gattino Buddy ha scelto di farsi adottare e ha trovato una strategia alquanto particolare. Si è intrufolato a casa di un uomo e da quel giorno sono inseparabili.

Il gattino protagonista del nostro articolo si chiama Buddy e la storia della sua adozione è veramente particolare. Ci troviamo a San Diego quando un uomo, tornando a casa, ha notato un particolare alquanto insolito. Nel salotto, in una delle sedie del tavolo da pranzo, c’era un piccolo gattino che lo fissava dolcemente. L’uomo, che si chiama Nigel, non aveva un gatto e quindi capite bene che rimase alquanto sbigottito nel vederne uno in casa e soprattutto non riusciva a capire come fosse entrato.

gattino-su-sedia

Si guardò in giro e notò che aveva lasciato una finestra aperta e molto probabilmente il gatto era entrato da lì.

gatto-arrampicato-su-finestra

Il gatto non sembrava minimamente spaventato da Nigel, anzi, cominciò a miagolare forte. L’uomo capì che molto probabilmente aveva fame, ma, lui in casa non aveva nulla da dargli.

Non si perse d’animo, andò in un negozio vicino dove comprò delle scatolette di cibo apposite e tornò a casa. Il gattino era ancora lì che lo aspettava. Gli dette da mangiare e in segno di gratitudine, cominciò ad accoccolarsi a lui.

gatto-che-mangia

L’uomo se ne innamorò subito e decise di tenerlo con se. La mattina successiva ritenne opportuno comunque portarlo dal veterinario per un controllo e per capire se avesse  il microchip.

gatto-nella-vasca

Il veterinario gli disse che ne era sprovvisto e quindi che era impossibile poter risalire ad un eventuale proprietario. Purtroppo aveva i vermi e parecchie pulci. Nigel si prese subito cura del piccolo, pagando e provvedendo a tutte le cure necessarie. Cercò poi anche di capire se il piccolino era stato avvistato già nel quartiere o se qualcuno conoscesse un ipotetico  proprietario. Nessuno lo aveva mai visto e nessuno sapeva niente.

gatto-con-ragazzo

Quindi Nigel decise che il gatto sarebbe diventato il suo Buddy. D’altronde Buddy non aveva la minima intenzione di lasciare l’uomo al quale si era già affezionato. Ad oggi sono più legati che mai.