Che cosa vuole dirmi il mio gatto?

Le posizioni, i gesti, i movimenti sono tutte situazioni che il gatto mette in atto per comunicarci qualcosa; scopriamole insieme.

che-cosa-vuole-dirmi-il-mio-gatto

Chi possiede un gatto avrà di certo notato che nel corso di una giornata assume posizioni o compie strani movimenti. Ma che cosa ci vorranno dire? In questo articolo cercheremo di spiegare tutto quello che il nostro amico gatto ci vuole dire o trasmettere.

Sono felice di vederti

La coda viene posizionata verso l’alto, in posizione verticale a formare un piccolo ricciolo. Le orecchie si mettono in posizione eretta e le palpebre vengono abbassate. Tenderà a strofinare il il corpo e il viso addosso a noi.

un gatto con la coda in alto

Voglio conversare

Generalmente esprimono la loro felicità con lunghi silenzi, ma altri la esprimono attraverso dei suoni acuti.  Quasi come a volerci raccontare come sia andata la giornata. Attenti però ai suoni gravi e bassi, vogliono esprimerci un disagio.

il linguaggio dei gatti

Sono rilassato

gatto-che-dorme

Basta osservarlo mentre riposa; se tiene le zampe anteriori piegate in sotto, le orecchie in avanti e lo sguardo sornione sicuramente si sente al sicuro e quindi rilassato. Altre pose sono quando si mette a pancia all’aria o quando sbatte le palpebre verso il nostro sguardo.

Coccole!

gatto-che-vuole-coccole

Quando un gatto si sente felice, lo dimostra molto spesso rannicchiandosi sul nostro grembo e facendo le fusa. Molto spesso iniziano a muovere anche le zampette. I gatti molto affettuosi, tenderanno a metter le loro zampe intorno a noi e ad appendersi al collo.

Sono sicuro

Questo comportamento può essere visibile quando il gatto tiene la testa diritta, come a supervisionare l’ambiente.

significato della posizione della testa nel gatto

Sono curioso

La coda è il primo indice di un gatto curioso e interessato; la terrà infatti dritta in alto  o potrebbe muoverla da una parte all’altra. Gli occhi sono ben aperti e le orecchie sono ben dritte e rivolte in avanti.

segnale che il gatto è curioso

Voglio giocare !

gatto-che-gioca

Se il gatto si trova sdraiato su un fianco o seduto e scuote la coda è pronto a giocare