Cucciolo di Turkish Angora è stato salvato dalla strada (VIDEO)

In questo video si vede come un cucciolo di Turkish Angora è stato trovato e salvato dalla strada, dopo essere stato abbandonato dalla madre

In questo splendido video si racconta la storia di come un cucciolo di Turkish Angora, dagli occhi blu, è stato salvato dalla strada; il gattino ha qualche settimana e fortunatamente ha attirato l’attenzione, permettendo di essere salvato. Fortunatamente una donna lo ha trovato e ha deciso di adottarlo, concedendo a questo splendido cucciolo la possibilità di vivere una seconda vita. Questo gesto non solo ha permesso di dare al gatto una seconda occasione, ma ha permesso alla donna di sentirsi appagata.

In questo filmato dalla breve durata, esattamente quasi tre minuti, si racconta la storia di un cucciolo di Turkish Angora che è stato salvato; il gattino, di qualche settimana, è stato trovato per strada, probabilmente abbandonato dalla madre. Il cucciolo infatti, proprio perché molto piccolo, rischiava seriamente di non farcela. L’autrice del video sottolinea che il piccolo, ancora cucciolo adesso è felice e sta bene; ha preso peso e adesso gioca e si diverte con la sua dolce padrona. Entrambi non possono fare ora a meno l’uno dell’altro. Dormono insieme, mangiano insieme e si coccolano. Adesso tutti e due sono felici e si donano a vicenda gioia incondizionata.

Fortunatamente l’autrice del video ha deciso di condividere questo splendido video con il mondo del web, con l’intento di sensibilizzare le persone e dare un messaggio importante; salvare e adottare un amico a quattro zampe in difficoltà può rendere tutti più felici. Inoltre, il senso di appagamento è davvero alto e tutti possono gioire di una stessa situazione.

L’adozione infatti ha permesso a queste due splendide creature di conoscersi, di vivere insieme e di godere insieme di tutti i momenti della vita. Questo cucciolo di gatto salvato, ora è accudito dalla sua dolce padrona; questa adesso non può più fare a meno della compagnia di questo dolce felino.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati