Due gatti fortunati

La storia di Fatty e Skynny, due gattini orfanelli, che hanno trovato in Anya un tesoro inaspettato che ha cambiato per sempre la loro vita.

due-gattini-fortunati

Questa è la storia di due gattini abbandonati al loro triste destino e di come invece siano riusciti a ritrovare la felicità e l’amore di cui avevano bisogno.

I due gattini orfanelli , ribattezzati Fatty e Skynny, furono ritrovati in un giardino da un uomo nella sua casa di campagna. L’uomo capì che necessitavano di cure in quanto erano piccolissimi.

gattini-nella-cesta

Si stimò che avevano all’incirca dieci giorni. Decise così di affidarli alla figlia di un suo caro amico, Anya Yukhtina, produttrice e manager di eventi a Mosca. Naturalmente tra Anya e i due orfanelli fu amore a prima vista. Certo, i primi periodi non furono facili.

Per circa un mese Anya ha dovuto nutrirli artificialmente e poi ha dovuto insegnar loro come mangiare.

Ma il destino gli era ancora avverso e quando avevano circa tre mesi si ammalarono di tigna.

La tigna è una malattia infettiva data da funghi patogeni che risiedono nella cute del gatto. Si presenta nel gatto con aree circolari prive di pelo, associate alla presenza di forfora e croste. Così hanno dovuto fare un ciclo di farmaci fungicida e Anya li lavava ogni due giorni.

gatti-nella-lavatrice

Per fortuna riuscirono a superare anche questo.

Da quel giorno i due gattini stanno crescendo sani e forti. Anya racconta che stanno sempre insieme. Qualsiasi cosa che fanno la fanno insieme. Anche rubare qualcosa dal tavolo! Sono proprio due birichini e riempono di gioa le giornate di Anya.

È proprio vero: chi trova un amico trova un tesoro; o in questo caso: chi trova due gattini trova un tesoro!

gattini-con-luci