Gatta infedele: Nala, che conduce una doppia vita

Nala è una gatta infedele che conduce una doppia vita. A incastrarla una lettera che, però, rivela un retroscena davvero dolce. Scopriamolo insieme!

gatta infedele con due famiglie

Gli amici a quattro zampe, i felini soprattutto, spesso si dimostrano furbi e pronti a tutto per ottenere quello che desiderano. È il caso di Nala, la gatta infedele che nasconde un segreto e ha due vite parallele.

nala, gatta bianca e rossa

I dettagli di questa storia ci faranno sorridere e riflettere su quanto intelligenti possano essere gli animali, alcuni leali e pronti a tutto per il proprio compagno di avventure bipede, altri un po’ meno. In questo caso specifico, però, c’è un finale con sorpresa.

La prova che la incastra

La gatta infedele è stata scoperta grazie a una lettera che risale al 2016, qualche riga che ha rivelato la verità sul suo stile di vita. Lo racconta su Reddit il suo ‘padrone’: “La mia amica gatta è tornata a casa con questa lettera”.

Lui sapeva che la micia era socievole e amava visitare le case della zona, in California, ma non poteva immaginare certo che avesse due famiglie contemporaneamente. La missiva è stata scritta da una coppia, che spesso riceve le visite a sorpresa di Nala.

Il contenuto della lettera

la storia di una gatta in una lettera

“Non so a chi appartenga questa gatta, ma lei viene a farci visita ogni tanto. Miagola fuori dalla nostra porta fino a quando non la facciamo entrare dentro. Si strofina sulle nostre gambe; passeggia per casa come se fosse la sua; si mette davanti al frigorifero fino a che mio marito non le offre un po’ di mortadella. Non le piace molto il nostro cibo per gatti!”, recita la lettera, testimonianza della ‘infedeltà’ della micia.

Queste parole sono state scritte su un foglio di carta, poi messo al collare, così che il messaggio potesse arrivare ai legittimi proprietari. La lettera si conclude con una confessione, un po’ triste, che rivela la malinconia dei due coniugi: “Siamo contenti delle sue visite, le aspettiamo. Abbiamo perso la nostra di 21 anni quest’anno”.