Una gatta randagia ha portato il suo cucciolo malato in una clinica per cercare di salvarlo

La gattina ha portato il suo piccolo malato in una clinica quando ha capito che il gattino stava mala; per fortuna i medici l'hanno aiutata

I gatti sono animali estremamente furbi e intelligenti; osservando noi umani riescono a capire tanto di come funziona il nostro mondo, e questa storia ne è decisamente una prova. I randagi sono molto spesso in difficoltà, ma quando sono intelligenti capiscono quando arriva il momento di chiedere aiuto a noi umani. Non sempre si trovano di fronte a persone predisposte nei loro confronti, ma quando accade, solitamente si riesce a salvare o quantomeno migliorare una vita. Questo è avvenuto per esempio per una mamma gatta, che quando ha visto le cattive condizioni di salute del suo cucciolo, ha deciso di portarlo in una clinica.

gattino nella clinica

Il video della scena, diventato rapidamente virale sui social, testimonia quanto sia forte e insormontabile l’amore di una mamma. Questa gatta è entrata nella clinica con il suo piccolo in bocca, si è seduta nella sala d’attesa ed ha aspettato educatamente che qualcuno le prestasse attenzione. Il suo piccolo era molto malato e probabilmente non sarebbe sopravvissuto senza le cure mediche necessarie. I dottori si sono subito preoccuati di prendere in cura il piccolo micetto e attraverso alcune indagini hanno scoperto che sua mamma era una randagia e che lui non era l’unico della cucciolata. Era però l’unico ad aver bisogno d’aiuto; sua mamma è veramente una gatta molto intelligente.

gattino nella clinica

I medici si sono commossi quando hanno saputo la storia e la condivisione su Facebook ha fatto si che tutto il mondo la conoscesse. Purtroppo le condizioni del piccolo gatto non sono note, ma siamo certi che sua mamma stia ancora aspettando il suo ritorno; non ci resta che sperare che arrivi presto e che magari sia sua madre che i suoi fratellini trovino finalmente una casa dove trascorrere felici il resto delle loro vite.

LEGGI ANCHE: L’International Cat Federtion (FIFE) punisce i concorrenti russi e gli vieta la partecipazione alle mostre

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati