Gatta randagia terrorizzata si trasforma grazie a una neonata

Una gatta randagia era rimasta terrorizzata dagli uomini. Grazie a una neonata c'è stata una notevole trasformazione

gatta-randagia-si-trasforma-grazie-neonata

Sapphire è una gatta siamese che ha avuto un difficile passato da randagia. E’ stata trovata con il bacino rotto e problemi agli occhi. Probabilmente vittima di un incidente stradale, oppure presa a calci da qualcuno con un cuore di pietra. Soccorsa è stata portata al rifugio più vicino: l’«Happy Tails Farm Sanctuary», a Kingston, in Ontario, gestito da Carla Reilly Moore e da suo marito. La gatta era terrorizzata dagli umani.

gatta-terrorizzata-dagli-umaniPortata dal veterinario per le necessarie cure, hanno constatato che la gatta ha sofferto per almeno due settimane, da sola in mezzo alla strada, con tutto il dolore.

gatta-randagia-sofferenteLe hanno messo il microchip, si sono presi cura di lei, e la sua vita è cambiata. Si, perché Carla e il marito hanno deciso di adottarle Sapphire.

La gatta era terrorizzata alla vista degli umani. Povera cucciola chissà quanto l’avevano fatta soffrire alcuni esseri umani o forse sarebbe meglio definirli disumani. La paura nei confronti dell’uomo le è passata dopo la nascita della bimba della coppia, Mary.

gatta-nel-lettino-della-bambinaInizialmente si nascondeva per giornate intere sotto il letto. Dall’arrivo della bambina c’è stata una evidente trasformazione.

gatta-veglia-sulla-bambinaSuperate tutte le paure, Sapphire ora si trova a suo agio. Ha un senso di protezione per ogni pericolo, verso la bambina. Tutte le volte che alla piccola si avvicinava un cane, la gatta si agita e quando non c’è comincia a cercarla per tutta la casa.

gatta-dorme-con-bambinaCarla racconta che per loro una delle più grandi emozioni è quando vedono un animale superare il dolore che ha vissuto. E’ come se vogliano dare una seconda possibilità agli umani nella loro vita.

gatta-protegge-bambinaBisogna essere orgogliosi di persone come Carla e suo marito, che aiutano animali in difficoltà. E danno la possibilità a questi esseri indifesi di vivere meglio.

gatta-si-fida-del-suo-umanoAnche se poi alla fine, sono gli animali che inconsapevolmente, aiutano noia vivere meglio.