I gatti sentono i tumori: Missy salva la padrona

I gatti sentono i tumori, a dirlo è Angela Tinning, salvata dalla sua micetta Missy per ben tre volte da un tumore al seno. Ecco i dettagli

Sembra la sceneggiatura di un film, invece è tutto vero. I gatti sentono i tumori, o almeno così sostiene la prorietaria di Missy.

missy, gatta sensitiva

La signora infatti dice di avere scoperto di avere un cancro al seno grazie agli avvertimenti della sua amata gattina. Non si tratterebbe nemmeno del primo caso.

I dettagli

Angela Tinning racconta di avere adottato la gioia della sua vita, quella che definisce una vera diva. L’amore della donna infatti non è stato subito ricambiato come si sarebbe aspettata: la micetta era un po’ restia al contatto e diffidente.

L’episodio che sugella un legame straordinario risale all’aprile 2013. Quando Missy aveva meno di un anno, una sera Angela era seduta sul pavimento e la gatta le saltò sul petto procurandole un po’ di dolore.

Dopo quel giorno, ogni volta che Angela era sdraiata la gattina si accucciava su di lei e metteva la zampetta nello stesso punto: sul suo seno destro. Quando provava a spostarla, Missy la rimetteva nello stesso posto; se la donna si sedeva, la gattina si alzava e spingeva la testa sempre lì.

Ha iniziato a seguirla ovunque, e non si comportava così con nessun altro. Dopo tre mesi Angela decise di fare un controllo, nonostante le sembrasse tutto molto surreale. Il medico riscontrò delle cellule atipiche e delle calcificazioni nello stesso punto in cui Missy insisteva. Non si trattava di un carcinoma mammario in piena regola, ma poteva mutare. Grazie alla sua gatta, Angela si è sottoposta a un’operazione per rimuovere le cellule prima che fosse troppo tardi.

La gratitudine di Angela

La donna era estremamente grata a Missy: non sarebbe mai andata dal dottore se non fosse stato per lei. Aveva sentito parlare di episodi simili con cani come protagonisti, ma mai di gatti che sentono i tumori. Quando è tornata a casa, ha ricompensato la gattina con un pranzo davvero succulento.

Durante la convalescenza Missy tornò sé stessa. È stato strano per Angela, aveva l’impressione che non la amasse più. Ma ebbe la conferma del suo affetto due anni dopo, quando le ha preannunciato il ritorno del tumore nella stessa maniera. Il tutto ebbe fine la terza volta con una mastectomia, ma la gatta ha sempre avuto un ruolo preponderante nelle varie diagnosi. Un vero angelo custode.

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati