Gattina intrappolata su peschereccio, salvata dopo 10 giorni

Gattina intrappolata su un peschereccio a largo di Lecce è stata salvata dopo 10 giorni di paura. Il suo nome è Rose, in onore del film Titanic. I dettagli

rose, gatta naufraga

Una gattina intrappolata su un peschereccio naufragato è stata tratta in salvo da una volontaria dopo dieci giorni di paura. Il suo nome non poteva che essere Rose, in omaggio alla protagonista del film Titanic.

gattina su peschereccio naufragato

L’imbarcazione, incagliata tra gli scogli a largo del Salento, non ha avuto vittime. I membri dell’equipaggio bipedi sono tutti al sicuro, infatti, e adesso anche quella a quattro zampe.

Piccola e invisibile

La gattina intrappolata su un peschereccio è così piccola da essere passata inosservata per lungo tempo. La storia di Rose, per fortuna, ha avuto un lieto fine grazie all’intraprendenza di una volontaria e di alcuni pescatori.

L’imbarcazione si è incagliata negli scogli a largo di Torre Pali, nel leccese, lo scorso 25 gennaio. Gli otto egiziani che formavano l’equipaggio stanno tutti bene. Nessuno però ha notato la micia a bordo. Per fortuna non ha rischiato di annegare come il gattino rianimato da un vigile del fuoco.

Sola e impaurita

Lasciata completamente da sola, terrorizzata e senza cibo né acqua, la piccola quadrupede  è rimasta in balia delle onde per più di una settimana. Almeno fino a quando non si è sparsa la voce della sua possibile presenza a bordo.

Fortunatamente Antonella Pirelli, responsabile dell’Associazione Qua la zampa, ha saputo di questa eventualità e – senza pensarci due volte e con l’aiuto di alcuni pescatori locali – ha piazzato un kennel trappola per recuperare la gattina e metterla in sicurezza.

Quando si è scoperto il sesso della piccola, nessuno ha avuto dubbi sul nome: Rose, come la protagonista di Titanic interpretata da Kate Winslet insieme a un giovanissimo Leonardo di Caprio.

Adesso la piccola verrà affidata alle cure di un veterinario che si accerterà circa le condizioni generali di salute. Speriamo possa presto trovare qualcuno che le dia l’amore e le attenzioni che merita, facendole dimenticare questa terribile avventura.