Gatto cade in una canna fumaria

Questo povero micio è caduto all'interno di una canna fumaria, ma fortunatamente, i Vigili del Fuoco erano lì per salvarlo

La storia di questo meraviglioso gatto è iniziata davvero nel peggiore dei modi, ma fortunatamente, non si è conclusa così. Questo povero micio, infatti, è caduto all’interno di una canna fumaria e stava rischiando di morire.

Tutto ciò è accaduto a Chiavari, che è un comune italiano della città metropolitana di Genova, in Liguria. Il gatto ha vissuto davvero una bruttissima esperienza, ma fortunatamente, qualcuno era lì per dargli l’aiuto di cui necessitava.

Il micio è caduto nella canna fumaria ed è precipitato per una quindicina di metri. L’intervento da parte dei Vigili del Fuoco, gli ha salvato la vita. Non è stato affatto semplice liberarlo, ma grazie a loro è uscito sano e salvo da quell’inferno.

Quando i cittadini hanno avvertito i pompieri, loro sono arrivati immediatamente sul posto. La situazione non sembrava facile, ma loro non erano certamente lì per arrendersi! Appena arrivati, i Vigili del Fuoco si sono messi a lavoro per individuare il punto esatto in cui si trovava il gatto.

Dopo aver studiato la situazione, sono entrati in azione. Appena hanno capito dove si trovava il micio, hanno deciso di rompere il muro per liberarlo. Sembrava la soluzione più giusta e semplice per salvare la vita al povero malcapitato!

Per ispezionare la canna fumaria, i Vigili del Fuoco di Chiavari hanno utilizzato una telecamera sonda. L’hanno inserita attraverso un piccolo foro creato da loro. Dopodiché sono passati a rompere il muro. Il tutto cercando di salvaguardare il micio.

Fortunatamente, grazie al loro intervento e alla loro preparazione, il gatto è uscito dalla canna fumaria in buone condizioni di salute. Non sembrava affatto ferito, solo molto spaventato e sporco. Ma tutto sommato, stava bene.

Dopo tutto questo duro lavoro, i pompieri sono stati davvero felicissimi di aver salvato la vita a quel micio! L’intervento ha richiesto un bel po’ di tempo, ma ne è valsa la pena. Ora il gatto è sano e salvo e può tornare alla sua vita, lasciandosi alle spalle questa bruttissima esperienza!

LEGGI ANCHE: Franchino, il micio destinato a vivere in strada, cerca casa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati