Gatto gettato da un ponte dentro ad una scatola: salvato da un bambino

Gatto gettato da un ponte

Siamo a Bridgeport, nel Connecticut, dove un gatto è stato gettato da un ponte all’interno di una scatola.

Ancora una brutta vicenda di cronaca ai danni dei nostri amici a quattro zampe, anche se il gatto protagonista ha per fortuna incontrato sulla sua strada il suo angelo custode.

Ponte nel Berkshire

Perché, anche se si tratta di una vicenda davvero terribile, è giusto dire che ha anche avuto un lieto fine.

È giusto dire che se da una parte esistono esseri umani capaci di gesti davvero incommentabili, dall’altra esistono anche persone dal cuore d’oro.

E se poi queste persone hanno addirittura 10 anni, è ancora più opportuno sottolineare il loro gesto.

Gatto dentro una scatola

Perché è vero che si tratta di un gesto che dovrebbe essere una normalità (anche se qui si parla di un bambino di 10 anni), ma sappiamo molto bene che purtroppo non è così.

Come detto siamo negli Stati Uniti e, per fortuna, il gattino protagonista di questa terribile avventura sta bene.

Il suo angelo custode è un bambino di 10 anni che si trovava nel posto giusto al momento giusto. E soprattutto, che ha saputo bene come comportarsi nonostante la giovane età.

Gattino che esce da una scatola

Il piccolo si trovava vicino al ponte Berkshire quando ha assistito alla terribile scena. Un uomo si è sporto dalla balaustra e ha buttato in acqua una scatola di cartone.

Una scena sicuramente fuori dall’ordinario che, per fortuna, ha insospettito il nostro giovane eroe.

Il bambino è sceso fino all’argine del fiume ed è riuscito ad afferrare la scatola. Una scatola di cartone ben sigillata dal quale provenivano degli strani rumori.

Un gatto dentro una scatola

I rumori di un gatto che stava disperatamente cercando aiuto. Miagolii e lamenti di un animale rinchiuso all’interno di una scatola ben sigillata.

I soccorsi sono arrivati in pochissimo tempo. Grazie all’intervento del bambino il gatto adesso sta bene.

Un veterinario lo ha già visitato ed ha rassicurato tutti circa le sue condizioni. Adesso il felino si trova in un rifugio, in attesa di una nuova famiglia. Nel frattempo, le forze dell’ordine cercano il responsabile di questo terribile gesto.