Il gatto più bello del mondo 2019

È stato eletto in Turchia il gatto più bello del mondo del 2019: è un gatto di Van e si chiama Spak, ve lo presentiamo in quest'articolo con foto!

gatto di van sdraiato

Ha avuto luogo in Turchia, precisamente nella città di Van, la gara di bellezza che ha eletto “il gatto più bello del mondo“. A salire sul trono dell’edizione 2019 della mostra dedicata al gatto più bello del mondo è stato Spak. I gatti di Van, fanno parte di una specie felina rarissima. Li caratterizzano il colore completamente bianco e gli occhi di due diversi colori.

spak il gatto piu bello del mondo 2019

Il gatto di Van difficilmente si adatta a condizioni di vita diverse da quelle della regione di provenienza, cioè il Lago di Van in Turchia.

Infatti è rarissimo in Europa, dove arriva nel 1955, allevato nei Paesi scandinavi e in Inghilterra, con molte difficoltà perché “lontano da casa” perde le caratteristiche originali.

gatto in posa

Questi gatti sono amanti dell’acqua a differenza della maggior parte dei felini. Sono abili pescatori e sanno nuotare benissimo. Sono di corporatura abbastanza grande: il maschio del gatto di Van può arrivare a pesare intorno ai nove chili. La struttura del corpo è lunga e robusta e hanno un’ottima muscolatura.

È un gatto leale e affettuoso con il padrone che ha scelto. Sono animali dotati di grande intelligenza e di grandi  doti comunicative.

gatto in passerella

La gara di bellezza 2019 per premiare il gatto più bello del mondo è stata organizzata dal centro di ricerca sul gatto di Van della locale Università, si batte per il mantenimento della purezza genetica di questo splendido felino.

gatto primo classificato 2019

Tre i giudici che hanno decretato la classifica, dopo una prima selezione, sono rimasti in corsa venticinque esemplari. Quest’anno “Sezar“, il campione in carica, è finito sul terzo gradino del podio. Al primo posto del podio per il gatto più bello del mondo del 2019, Spak, che è davvero stupendo.

gatto vincitore del titolo

Riportiamo un aneddoto curioso: la leggenda vuole che a scendere dall’Arca di Noè fosse stata proprio una coppia di gatti di Van. Tesi fantasiosa, ma supportata dal fatto che le ricerche dell’Arca si sono sempre concentrate nella medesima regione da cui questo felino proviene.