Gatto sulla tomba del suo padrone

Il gatto Toldo si recava ogni giorno sulla tomba del suo padrone, morto anni prima e ogni giorno gli portava un dono

Quella che vogliamo raccontarvi è una storia avvenuta qualche anno fa, ma così commovente e straordinaria che vorremmo condividerla con voi. Racconta di Toldo, un bel gattone bianco e grigio che si recava ogni giorno e lo ha fatto per anni, sulla tomba del suo padrone, morto anni prima. E ogni giorno gli portava un “dono”.

gatto-sulla tomba del padroneSembrerebbe una storia di fantasia, se non ci fossero testimoni che raccontano le avventure di questo gatto dolcissimo.

L’avventura di Toldo, si svolge a Montagnana, piccolo paese vicino Pistoia. A raccontare il tutto è la signora Iozzelli, vedova del signor Renzo. La signora racconta che il signor Renzo aveva adottato Toldo quando aveva tre mesi, erano molto legati.

gatto-segue-padrona-cimitero

Il giorno del funerale, Toldo seguì il feretro fino al cimitero, ma quel giorno nessuno prestò attenzione al gatto. Nei giorni a seguire, Toldo si recava sempre al cimitero, tutti i giorni, ma la cosa straordinaria era anche il fatto che ogni volta portava un dono al suo padrone.

Portava con sé foglie, stecchi, rametti, bicchieri di plastica, fazzoletti di carta e lasciava tutto sulla tomba, come tanti piccoli doni.

gatto-porta-doni-sulla-tomba-padroneQuindi il gatto Toldo, non accompagnava soltanto la sua padrona al cimitero, ma spesso, molto spesso, si recava da solo sulla tomba del signor Renzo.

Dal  subito la vedova era convita che fosse il gatto a portare “i doni”, ma la figlia pensava che lo stato emotivo del momento della madre, la convincesse nella sua mente che fosse tutta opera di Toldo.

Quando invece altre persone di famiglia ma non solo, anche gente del paese, vedeva spesso il gatto sulla tomba con rametti, fazzoletti e via dicendo, hanno preso convinzione del fatto che fosse veramente il gatto l’artefice di tutto.

gatto-porta-doni-sulla-tomba-padroneStoria davvero commovente quella del gatto Toldo. Spesso vengono raccontate storie di cani analoghe a questa. Invece anche i gatti sentono la mancanza di chi gli vuole bene.