Gatto trovato dentro un bidone con la schiuma indurente, salvato in extremis

Un piccolo gatto è stato trovato agonizzante, da un netturbino dentro un bidone. Torturato con la schiuma indurente, è stato salvato in extremis

gatto salvato in extremis

Ancora una storia terribile. Arriva dall’Oregon, dove un netturbino ha trovato un gatto di otto settimane dentro un bidone. Era agonizzante dentro un’armatura di schiuma indurente ma è stato salvato in extremis. Per fortuna era ancora vivo, respirava a malapena, ma è riuscito a fare dei lamenti che hanno destato l’attenzione del netturbino.

gatto dal veterinarioE’ stato difficile  liberarlo da quello spray che asciugandosi era diventata una prigione.  Non riusciva a muoversi, si trovava incollato a testa in giù. Grazie al netturbino, il gatto è stato portato all’Hillsboro Veterinary Clinic, dove i medici veterinari hanno fatto il possibile per salvarlo.

schiuma nel bidoneHanno impiegato molte ore per rimuovere il prodotto chimico. Hanno dovuto rimuoverlo pian piano tagliando anche la pelliccia.

gattino con schiuma da barbaImmaginate cosa sarebbe potuto succedere se il netturbino non l’avesse trovato. Sicuramente sarebbe sarebbe morto schiacciato dal trita rifiuti.

Oppure visto che la testa era coperta di schiuma e le zampe, quindi impossibilitato a muoversi, sarebbe morto soffocato.

gatto maltrattatoLa polizia dell’Oregon ora sta indagando per riuscire a trovare il mostro che è riuscito a fare questa crudeltà. Come indizio hanno le impronte digitali trovate su una bomboletta di schiuma spray rinvenuta non lontano dal bidone.

gatto guaritoGrazie al netturbino e ai veterinari che lo hanno curato, fortunatamente il cucciolo ora sta meglio. E’ stato trasferito al Bonnie Hays Small Animal Shelter.

Anche la pelliccia sta ricrescendo bene. Molto presto questa triste vicenda sarà solo un brutto ricordo per il dolce gattino.

gatto salvatoPersone che riescono a mettere in atto certe crudeltà, hanno dei seri problemi e andrebbero curate. Sono delle atrocità che vanno assolutamente fermate.