Un giovane allatta con un biberon un gattino appena trovato nella metropolitana

Per grande fortuna di molti aimali in difficoltà, al mondo ci sono persone dal cuore grande disposte ad aiutarli. Un esempio lampante è quello di questo giovane, ripreso in metropolitana mentre nutriva con un biberon un micetto molto piccolo avvolto in una coperta arancione.

ragazzo con gattino in metropolitana

Tutta la vicenda è avvenuta prima della pandemia, mentre Gilian Rogers prendeva la metropolitana per andare a lavoro. La giovane donna ha visto il ragazzo salire a bordo del vagone con in braccio un involucro di coperte arancioni. Subito l’individuo ha suscitato la sua curiosità, così ha continuato a guardarlo per capire meglio cosa potesse nascondere sotto la stoffa.

Quando Gilian ha visto qualcosa muoversi sotto la coperta, la sua curiosità è aumentata vertiginosamente; ha continuato a guardare il ragazzo e quando ha finalmente potuto osservare la testolina del micetto uscire da quel caldo involucro arancione il suo cuore si è sciolto. Il giovane ha poi tirato fuori un biberon e ha iniziato a nutrire quel gattino nato sicuramente da pochi giorni.

ragazzo con gattino in metropolitana

Gilian inizialmente pensava che si trattasse del gatto domestico del ragazzo, così si è avvicinata per parlare con lui e ha fatto una scoperta molto interessante. Il giovane, di cui non è noto il nome, aveva trovato soltanto qualche ora prima quel povero gattino, abbandonato tra due edifici e bisognoso di aiuto.  Si vedeva l’affetto. Ho sentito che il mio cuore stava per esplodere quando ho visto qualcuno con tanto affetto. Ero così immersa nel momento”, ha raccontato Gilian.

La donna ha ripreso il giovane intento nel suo lavoro di balia e poi l’ha salutato scendendo dal vagone. Il video è diventato virale e ha scaldato le corde più profonde dei cuori di tutto il web. Questo gattino è stato veramente fortunato e non possiamo che ringraziare il ragazzo per la sua gentilezza.

LEGGI ANCHE: Veterinario denuncia l’abbandono di un gatto ferito dentro un sacco, ma una telefonata stravolge la vicenda

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati