Il gattino Towser è diventato molto famoso in tutta la Scozia (VIDEO)

Towser il gattino era un bravissimo cacciatore e per questo ha vinto il premio Guiness World Record nel periodo in cui lavorava in una distilleria

Si sa che i gattini sono dei grandissimi cacciatori, ma pochi conoscono il gattino Towser, famoso per avere ucciso quasi ventinovemila topo in quattro anni. Proprio per il gran numero di vittime, il gattino venne soprannominato “The Mouser”.

La storia del gattino Towser è collocabile in Scozia nel periodo che va dal 1963 al 1987; il piccolo felino aveva ricevuto l’incarico di cacciare i roditori presso una distilleria a Crieff. Proprio per il suo eccessivo zelo, il peloso ha ricevuto il premio Guiness World Record per il maggior numero di topi uccisi. Il bravissimo cacciatore ha vissuto per ben ventiquattro anni; anni trascorsi tutti all’interno della distilleria. Ma, I topi possono avvelenare i gatti? Ecco cosa sapere in merito. Il conto dei tipi uccisi dal gatto è comunque approssimativo; la commissione che ha rilasciato il premio però ha fatto un calcolo. Il gattino Towser avrebbe ucciso tre topi al giorno, ogni giorno, tutti i giorni. La cittadina ha reso omaggio al duro lavoro del felino; decisero infatti di erigere una statua in onore del felino e di collocarla proprio dove si trova la distilleria.

La stessa distilleria inoltre ha deciso di omaggiare il gattino Towser stampando nelle etichette di ogni bottiglia di liquore l’impronta del felino. I gatti, con la loro presenza riescono ad aiutare l’uomo in un modo incredibile; neanche l’uomo riesce a volte ad essere così efficace e così zelante. Probabilmente però il gattino si divertiva moltissimo; in fondo nutriva il suo istinto di cacciatore. Chissà se il peloso provasse orgoglio per il lavoro compiuto ogni giorno con così tanta dedizione. Se il Gattino caccia topi: come evitare di fargli correre dei pericoli.

Spesso si crede che i gatti siano degli animali noiosi o che non vogliano fare altro che poltrire o “schiavizzare” l’uomo. Towser è la prova che anche i gatti possono aiutare l’uomo, non solo a casa con la loro presenza, ma anche nella postazione di lavoro. Il lavoro del piccolo peloso verrà ricordato dagli scozzesi per tutta l’eternità; trovare un compagno così fedele e così dedito alla sua professione è davvero una rarità. Se Towser non fosse stato felice, sarebbe sicuramente scappato; lui invece è sempre rimasto dove ha vissuto, probabilmente consapevole del fatto di essere un gatto indispensabile. Gatti e caccia: da cosa viene l’istinto da cacciatore di Micio e perché è naturale

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati