Il gatto che sussurra al cavallo

Una storia di amicizia tra un gatto e un cavallo; tra i boschi del North Devon potreste incontrare un gatto in groppa ad un cavallo.

gatto-che-sussura-al-cavallo

Come quasi tutti sanno, il cavallo, attraverso una selezione delle razze ricercata per millenni,  è stato plasmato per favorire il rapporto con l’uomo. Il cavallo è quindi in grado di sviluppare rapporti di “amicizia” con l’uomo, ma non solo…

Quasi tutti i cavalli amano la presenza anche di altri animali, soprattutto gatti, cani, caprini, ruminanti e pollame.

Parlando del gatto, può essere considerato l’animale perfetto da tenere nella stalla. Tiene i roditori a bada e può diventare un ottimo compagno del cavallo.

È stato provato, infatti,  che il gatto svolge sul cavallo un po’ l’effetto che il gatto fa all’essere umano: i suoi giochi continui intrattengono e divertono il cavallo quando è costretto a stare fermo nella stalla.

Ma c’è una storia, che più di tutte può spiegare meglio di mille parole, il legame che può esserci tra un gatto e un cavallo.

Nel North Devon, in Inghilterra, una addestratrice professionista di cavalli, adotta un piccolo gattino, che chiama Louis. Louis entra subito in confidenza con la sua nuova vita da gatto di campagna.
Particolarmente, le piace seguire l’addestratrice nella stalle e in poco tempo è riuscito a conquistare l’amore del cavallo Comet.

gatto-sopra-al-cavallo

Certo, a vederli insieme, può sembrare che non abbiano niente in comune ( vedi le dimensioni), ma in realtà hanno un rapporto di amicizia consolidato e inseparabile.

gatto-che-accarezza-cavallo

Alla vita della stalla, preferiscono passare il tempo, facendo lunghe passeggiate nei boschi e Louis, il più delle volte salta in groppa a Comet, quasi a guidarlo.

gatto-in-groppa-al-cavallo

Comet ha assunto quasi una figura paterna nella vita di Louis e il loro legame diventa sempre più solido.