Il gatto si lega a chi gli dà il cibo?

Nell'immaginario comune il gatto si lega all'uomo poiché quest'ultimo è la fonte da cui ricavare il cibo; sarà davvero così ?

gatto-che-si-lecca-i-baffi

Il gatto! Un animale particolare, misterioso e difficile da comprendere. Una domanda che da sempre assilla molti e alla quale parecchi ricercatori hanno voluto dare una risposta è: il gatto si lega ad una persona solo perché è la fonte principale da cui riceve cibo?

gatto-bianco-e-nero

In molti hanno sostenuto e sostengono che si proprio così. Il gatto si legherebbe alla persona che provvede a dargli il cibo poiché senza di lui, potrebbe non sopravvivere. Tesi avvalorata anche dal fatto che l’uomo è necessario per aprire lo scatolame vario.

gatto-con-piatto

Altri sostengono invece che anche il gioco, correlato sempre al cibo, sia un fattore da non trascurare nel legame tra gatto e uomo.

gatto-che-gioca

Certo, possiamo dire che sia il cibo sia il gioco sono due fattori particolarmente importanti nel legame che si instaura tra gatto e uomo. Piuttosto importante è favorire, infatti, il gioco nei gatti, soprattutto per quelli che vivono in un appartamento e hanno poche occasioni di poter mettere in atto il loro istinto primordiale della caccia e dell’esplorazione.

gatto-sul-tiragraffi

Quindi è piuttosto importante che l’uomo dedichi un po’ del  proprio tempo a favorirne il gioco e a stimolarlo nel mettere in atto mosse e comportamenti tipici della caccia, che risveglino in lui il proprio istinto da predatore.

gatto-sul-divano-che-gioca

Quindi possiamo dire che sia il cibo sia il gioco possono risultare due elementi  che permettono al gatto di legarsi all’uomo, ma, c’è dell’altro! E che forse ribalta un po’ quelli che sono i luoghi e i detti comuni.

Partiamo dal presupposto che sono stati effettuati diversi test sui gatti per andare a capire il perché un gatto adotti un certo tipo di comportamento rispetto ad un altro, e che molto spesso sono risultati quasi un buco nell’acqua. Infatti la maggior parte dei gatti abbandonava subito il luogo del test o smetteva di prestare attenzione. Causa per cui di test ce ne sono molto pochi e prevalga lo stereotipo che il gatto sia comunque un animale indipendente e essenzialmente antisociale. Solo negli ultimi anni ci sono state ricerche che hanno cercato di ribaltare le vecchie credenze.

gatto-bianco-con-donna

Oggi, avvalendoci degli studi della ricercatrice Vitale e del ricercatore Udell, si è scoperto che il gatto predilige passare il tempo o  relazionarsi con la persona che gli presta maggior attenzione. E prestargli attenzione non vuole dire solo sfamarlo o giocare con lui. Pensiamo ad esempio ad una semplice carezza, ad una coccola o ad una parola rassicurante. Sono tutti modi con cui il gatto ci percepisce come un qualcosa di importante e di non indifferente. Quindi si sta lentamente mettendo in dubbio che il gatto si leghi ad una persona solo ed esclusivamente per il cibo!

Voi cosa ne pensate? avete avuto modo di riflettere su questo quesito?