Il salvataggio del gattino vittima degli attacchi dei corvi (VIDEO)

salvataggio gattino vittima attacco corvi

Una donna, della quale non conosciamo il nome, perché rimasta anonima, è stata la protagonista del salvataggio di un gattino in pericolo di vita. I corvi lo attaccarono ripetutamente, senza che il piccolo potesse fare nulla.

max gattino problemi corpo

La donna in questione si fermò quasi per caso nella via dell’accaduto e notò velocemente la disperata condizione del micio.

Max (questo il suo nome, scelto successivamente) non aveva le forze per reagire, perciò si lasciò andare, non lottò contro un destino crudele.

max gatto danni attacchi

Senza forze e con delle gravi infezioni su tutto il corpo, il piccolo implorò con qui suoi occhi l’aiuto della donna, che non poté assolutamente rifiutare. La nostra eroina raccolse il gattino sul ciglio della strada, vicino ad una pozzanghera.

Al piccolo mancava quasi tutto il pelo e presentava dei segni evidenti sulla testa, causati dal becco dei corvi. Non solo, nelle mani della sua soccorritrice, ansimò, infatti aveva molta difficoltà nel respirare normalmente.

max gatto speranze cure

Ciò che colpì maggiormente la donna fu l’indifferenza di alcune persone; in quanti passarono di lì senza mai fermarsi a dare una semplice occhiata. In quanti non avranno neanche fatto caso ad una vita che si stava spegnendo lì, a pochi passi.

Max si adagiò sulle gambe della sua eroina in auto e chiuse gli occhi, nella speranza di farcela, almeno per quel giorno. Una corsa al veterinario di fatto salvò la vita a quella creatura ormai esausta, con pochissime speranze di sopravvivere.

Antibiotici, cure di vario tipo, integratori, tutto ciò servì a tenere in vita il piccolo Max, sotto gli occhi della donna che lo salvò. Quasi per miracolo, dopo circa 3 giorni di attesa estenuante, il gattino diede qualche segno di vita.

max gattino sconfigge destino crudele

Max ce l’aveva fatta, aveva sconfitto quel destino crudele che lo voleva finito, per strada, vittima dei corvi. Da quel giorno il gattino non si sarebbe mai più staccato dalla donna della sua vita.