Il salvataggio di una gattina indifesa gettata nella spazzatura (VIDEO)

Due netturbini stavano svolgendo il loro lavoro abitudinario quando permisero il salvataggio di una gattina gettata nella spazzatura. Un semplice miagolio bastò ai due operatori per capire la gravità della situazione.

maisy crudeltà verso gatto

La giornata lavorativa stava procedendo velocemente, come sempre, per questi due eroici netturbini; la pressa posteriore del furgone si era attivata e stava comprimendo tutta la spazzatura che il veicolo conteneva.

Proprio in quel momento, un miagolio allarmò le due persone, che si affrettarono immediatamente verso l’interruttore della pressa. Nella loro mente capirono tutto, anche la gravità di una situazione, tranquilla solamente all’apparenza.

I due capirono di avere ragione quando aprirono uno dei tanti sacchi neri; all’interno trovarono una gattina indifesa ed impaurita. Se non fosse stato per la loro attenzione o per la reattività dei due operatori, quel micio non sarebbe mai sopravvissuto.

maisy salvata uomini

Saliti sul furgone, tutti e 3 andarono da una clinica veterinaria locale, per far controllare il gatto, evidentemente scosso dall’accaduto. In effetti, anche i veterinari notarono uno pessimo stato di salute della piccola, che chiamarono Maisy.

La felina era in evidente stato di malnutrizione, che compromise alcune funzioni corporee; Maisy rimase nella clinica per due giorni, poi fu trasferita in un rifugio poco distante, dove scoprì l’amore dello staff.

maisy salvata per miagolio

La gattina mostrò la sua personalità rilassata e moderata, frutto anche della sua esperienza. In molti notarono in lei anche un pizzico di timidezza, ma con il passare del tempo Maisy si aprì sempre di più.

maisy gatto clinica veterinaria

Ciò che tutti, ancora oggi, continuano a chiedersi è come possa un essere umano trattare così una creatura indifesa? Gettandola semplicemente nella spazzatura, senza rimorsi o ripensamenti di alcun tipo.

maisy aspetta rifugio

Un gesto orrendo che però non deve compromettere il processo di crescita della gattina, che adesso aspetta solo l’adozione. Anche lei, dopo averne passate tante, troverà il calore di una famiglia affettuosa.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati