Jordan, il gattino che ama rubare le scarpe altrui (VIDEO)

jordan gattino che ama rubare scarpe altri

Per qualche settimana ad Altoona, in Pennsylvania, si è parlato di alcune strane sparizioni, riguardanti le scarpe o le pantofole di molte persone. Nessuno avrebbe mai immaginato che il responsabile delle sparizioni potesse essere un gatto.

jordan gatto scarpe regalo

Esatto, un micio con una smisurata passione per le scarpe, o calzature in generale se vogliamo. Il suo nome è Jordan, la sua proprietaria, Ross, ha sempre avuto a che fare con questo lato “speciale” del suo gatto.

Jordan ha sempre rubato scarpe come regalo per la sua amata proprietaria; Ross non ha mai disprezzato i regali, ma si è sempre ritrovata a restituirli. Recentemente il gattino ha realizzato colpi su colpi e, nel giro di due settimane, ha stabilito un record.

jordan gatto record scarpe rubate

Il gatto ha rubato nel solo quartiere nel quale abita, ben 80 paia di scarpe, ciabatte o pantofole da notte. Un numero impressionante, che ha sconvolto la stessa Ross e che ha fatto scalpore nell’intera comunità.

jordan gattino proprietaria ross

La donna, consapevole della vicenda, ha preso delle contromisure per cercare di limitare i danni. Per prima cosa, Ross ha creato un gruppo Facebook con all’interno tutte le persone rimaste vittime dei furti del gattino ladro.

In secondo luogo la proprietaria ha installato una telecamera mobile sul collare di Jordan, con annesso un microchip. Una mossa astuta che ha permesso a Ross di seguire con chiarezza tutte le uscite del micio.

Possiamo dire con certezza che per rubare così tante calzature, Jordan ha acquisito una grande abilità con il passare degli anni. Peccato che questo talento venga usato nella maniera sbagliata, anche se poi c’è molto spazio per il divertimento.

Nella città di Altoona conoscono tutti questo gattino speciale, tutti sanno di cosa è capace e quale sia la sua particolare fama.

jordan gattino comunità altoona

Se sei un cittadino di Altoona, in Pennsylvania, e per magia scompare qualcosa di tuo, beh, il mistero già è risolto, chiedi a Jordan.