Kiki la gatta molto anziana abbandonata

Una gatta di diciassette anni è stata abbandonata in seguito alla morte del suo padrone

kiki di nuovo adottata

Quella che vogliamo raccontarvi oggi, è la storia di Kiki, una gatta molto anziana. Kiki ha diciassette anni ha sempre vissuto con il suo padrone. Purtroppo, dopo la morte di quest’ultimo, i famigliari non hanno trovato di meglio da fare che abbandonarla. Storia crudele. Gente senza un briciolo di sensibilità. Fortunatamente con un lieto fine.

la gatta anziana kikiPer alcuni gatti, soprattutto i più giovani non è un problema cavarsela da soli. Ma per un gatto anziano poi se malato ancora peggio, diventa molto più difficile.

Un gatto anziano non ha le stesse possibilità di sopravvivere ad un abbandono.

Kiki ha sempre vissuto in una casa, amata e coccolata dal suo padrone. Quando il signore è deceduto, è iniziato il declino anche per Kiki. La famiglia dell’uomo, ha pensato di portarla in un gattile.

kiki nell'ospizio per gattiSicuramente non hanno pensato al bene della povera Kiki. Al fatto della sofferenza che avrebbe provato ritrovandosi chiusa in una gabbia. Per non parlare delle cure che necessita un gatto anziano.

Il Kitty Adventure Rescue League & Sanctuary, l’ospizio per gatti del Texas, le ha salvato la vita accogliendola. I volontari sono stati meravigliosi con lei, le hanno fatto ritrovare la serenità, persa con il suo padrone.

kiki e la volontariaPian piano si è abituata al centro. Andava a trovarsi tutti i posti più comodi per riposare. Ma la cosa più bella è che presso la KARL questa adorata gattina ha trovato anche il suo umano per la vita.

kiki trova il suo umanoNonostante la veneranda età, Kiki ha catturato l’attenzione di un uomo che l’ha voluta con lui. Non è semplice trovare qualcuno che decide di adottare un gatto anziano.

kiki nella sua nuova casa Quest’uomo di buon cuore lo ha fatto senza alcuna riserva. Ha visto Kiki e ha scelto di donargli amore e affetto. Per Kiki è stata una storia a lieto fine fortunatamente. Questa volta è il caso di dire che non tutto il male viene per nuocere.