Kitty, la gattina trovata nel bidone spazzatura

Non tutti sono fortunati a questo mondo e per alcuni la vita comincia nel peggiore dei modi. Questo vale per tutti gli animali randagi, che nascono soli, in difficoltà e in un ambiente ostile. Per fortuna però a volte capita che questi sfortunati animali vengano aiutati da delle persone dal cuore grade; proprio come in questo caso. La gattina Kitty infatti è stata aiutata proprio da un uomo, che l’ha trovata in un bidone della spazzatura.

cucciolo di gatto

La persona in questione è Solomon, un uomo che vive nel Bronx, a New York, negli Stati Uniti. Lui e la sua famiglia,lo scorso 11 settembre stavano passando del tempo insieme all’aperto; ad un certo punto hanno sentito dei miagolii disperati provenire da un cassonetto lì vicino. Il padre è andato subito a controllare di cosa si trattasse ed è allora che ha trovato Kitty. La micetta era minuscola, ferita, spaventata e malnutrita.

Solomon e la sua famiglia hanno scattato delle foto dopo aver portato la piccola a casa con loro, e hanno pubbliccato degli annunci per trovare alla piccola una nuova famiglia che potesse prendersi cura dilei. A questo punto sono entrati in gioco i voontari del rifugio cittadino, che hanno preso la piccola con loro per assicurarsi che le venissero offerte tutte le cure necessarie. La gattina infatti aveva una ferita sul collo, probabilmente dovuta alla sua permanenza nel cassonetto, dove Kitty probabilmente era entrata alla ricerca di cibo.

gattina tricolore

Ora la micetta si trova al rifugio ed è curata dalle attenzioni instancabili dei volontari, pronta a trovare una nuova casa stabile e una famiglia che possa amarla quanto merita. Tutti i volontari la adorano e la considerano una micetta incredibilmente tenera e simpatica, perciò siamo certi che verrà adottata presto e che dimenticherà le sofferenze passate.

LEGGI ANCHE: Gattina tenerissima trovata abbandonata nel bosco; le immagini di com’è cresciuta

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati