L’ultimo straziante saluto del gatto Andrew ai suoi umani

L'ultimo viaggio dal veterinario di Andrew e quell'inaspettato gesto del gatto nei confronti dei suoi umani

il gatto andrew w l'ultimo viaggio

Vorremmo che il momento del distacco dai nostri gatti non arrivasse mai. Perdere un animale è sempre un dolore  straziante. Per noi, sono come dei figli, come dei membri della famiglia e perderli è davvero difficile da superare. Vi raccontiamo la storia, molto commovente, del gatto Andrew, che probabilmente aveva intuito tutto.

l'ultimo viaggio di andrewAndrew, probabilmente aveva intuito che stava per morire, mentre i padroni lo portavano dal veterinario per l’ultima volta, lui ha appoggiato la zampa sulle mani dei suoi umani, come per infondergli coraggio.

Come a voler loro comunicare di restargli vicino, ma di essere forti e coraggiosi per affrontare il distacco che ci sarebbe stato di lì a poco.

storia commovente di andrew I padroni avevano ricorso all’eutanasia. Era l’unica scelta possibile, per evitare ulteriori sofferenze al loro adorato gatto Andrew.

E’ difficile capire quando un animale vuole smettere di soffrire, come è difficile accettare che non ci sia più nulla da fare. Ma è una scelta da affrontare per amore.

Viveva con loro da tanto tempo, era vecchio e malato Andrew. A volte la malattia sa essere spietata, si era ammalato circa un anno prima.

l'ultimo viaggio di andrewEra sempre stato un gatto giocherellone e molto affettuoso, gli piaceva tanto fare le fusa. Lui mangiava e faceva le fusa, dormiva e faceva le fusa, giocava e faceva le fusa. Quando ha smesso di farle i suoi umani hanno capito che qualcosa non andava.

I suoi padroni raccontano, che il momento del distacco per il viaggio è stato molto triste ma anche emozionante. Ricordano la forza del loro amato gatto e quella tenera zampetta tra le loro mani, come ad infondergli coraggio, “non abbiate paura, io non ho paura”.

storia commovente di andrewUna storia davvero straziante quella del distacco per il lungo viaggio del gatto Andrew con i suoi umani. I quali tra qualche tempo saranno pronti ad adottare di nuovo un altro gatto bisognoso di ricevere amore.