Oliver Gibbs Malley, il gattino che ha scelto il ragazzo dal quale farsi adottare

Questo gattino aveva le idee così chiare al punto di aver personalmente scelto il ragazzo che lo avrebbe adottato.

gatto con ragazzo

Il protagonista della storia di oggi è Oliver Gibbs Malley, un gattino soprannominato O’Malley, che ha scelto personalmente il ragazzo da cui farsi adottare.

Il suo “papà” è un giovane artista di Chicago, che ha incontrato per la prima volta il gattino, un giorno di qualche anno fa, mentre era intento a disegnare in giardino.

gattino seduto

Proprio mentre disegnava, sentì di essere osservato e voltandosi notò la presenza di una piccola palla di peli arancione.

Il piccolo reclamava cibo e Michael avendo un altro gatto, riuscì a donargli una scatoletta di umido. Che O’Malley mangiò alla velocità della luce poco prima di sparire.

Tuttavia il giovane non riuscì a dimenticarsi di quel piccolo gattino che tornò a salutarlo il giorno dopo.

E da quella volta i due non si sono più separati.

“È venuto proprio da me, ha lasciato che lo prendessi in braccio e lo tenessi. Si è persino seduto sulla mia spalla. È stato allora che ho capito che aveva scelto me”.

gatto con ragazzo

Una volta adottato ufficialmente, Michael portò il gattino dal veterinario che stimò avesse all’incirca 3 mesi.

Tuttavia, nonostante le dimensioni, dimostrò di avere tantissima energia e curiosità da vendere.

Da quel giorno sono passati oltre tre anni e Michael ha deciso di raccontare questa storia per dimostrare al mondo intero quanto sia affezionato a quel gattino che tanto tempo fa lo ha scelto.

gattino sdraiato

O’Malley è a tutti gli effetti un membro della famiglia di Michael. Ha legato con tutti, in particolare con Destiny, la Golden Retriever della famiglia.

“È un bravo ragazzo, e non chiederei un animale domestico diverso”, ha concluso Michael. Che non può fare a meno di ritenersi un ragazzo fortunato per essere stato scelto dal suo adorato gattino Oliver Gibbs Malley.

Un’altra storia di un salvataggio avvenuto grazie a una gatta che è tornata dalla donna di cui si fidava e ha fatto mettere in salvo i suoi gattini.