Padrone disturba il proprio gatto arancione mentre dorme tirandogli la lingua il più possibile

Il gatto "reagisce" in modo esilarante allo scherzo del padrone

I nostri amici a quattro zampe amano divertirsi in compagnia dei padroni. Giocano insieme durante il giorno per tantissimo tempo. Spesso però, quando sono stanchi, si mettono comodi a riposare. Ai padroni però piace dare fastidio, soprattutto nei momenti di relax. In questo video possiamo vedere il padrone che disturba il proprio gatto mentre dorme, allungandogli la lingua il più possibile. Chissà come avrà reagito il gatto?

Il padrone fa uno scherzo al suo gatto arancione

Il video è stato postato su un social network di nome Instagram, dalla pagina cat.worid. È diventato virale in pochissimo tempo, raggiungendo tantissimi utenti. Il post ha totalizzato un gran numero di mi piace, pari a 213 mila. Gli utenti hanno commentato il video divertiti dalla reazione del gatto. Quest ultimo non si è mosso di un millimetro. È rimasto a dormire come se nulla fosse accaduto. Probabilmente aveva giocato così tanto da cadere in un sonno molto profondo. Sicuramente il padrone sarà rimasto deluso dalla reazione del gatto, proprio perchè il suo scherzo non è riuscito. Ma tra amici a quattro zampe e i loro padroni gli scherzi sono all’ordine del giorno. Il padrone di certo non avrà perso le speranze continuando a dar fastidio al gatto, che in un modo o nell’altro, si sarà vendicato.

LEGGI ANCHE: Un gatto intelligente entra in un’officina non solo per farsi adottare: diventa un valido aiuto meccanico (VIDEO)

La bellezza dell’amicizia è proprio questa, vivere il rapporto con tanta naturalezza e spontaneità. Passare tanto tempo insieme e condividere il maggior numero di esperienze, da conservare fra i nostri ricordi, per il resto della nostra vita. In fondo si sa, la vita è bella per essere vissuta!

LEGGI ANCHE: Asti, gatto di 9 anni si perde, il Siamese Thai risponde al nome di Lucio, la famiglia dà il via alle ricerche

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati