Pepè, il gattino che non sopporta il proprietario che canta (VIDEO)

pepè gattino non sopporta proprietario che canta

Lo sappiamo benissimo, ci sono cose che i nostri gatti amano e altre che invece non sopportano affatto. Ad esempio c’è un gatto di nome Pepè che vive negli USA insieme alla sua famiglia; egli ama stare in compagnia, ma odia una cosa, una cosa soltanto…

pepè gattino odia canzoni padre

Pepè non sopporta affatto quando il suo proprietario, Brad, canta le sue canzoni; è una cosa sulla quale il gattino non transige affatto. La cosa divertente è che Brad lo sa, ma per giocare dei dispetti al felino, canta di proposito.

Succede spesso in cucina ma anche in camera da letto, in giardino, durante i viaggi in macchina e, ciliegina sulla torta, in bagno. Cosa c’è di meglio che cantare sotto la doccia o immerso nell’acqua calda della vasca?

pepè gattino primo avvertimento

Per le orecchie di Pepè è tutto meglio di ciò e in un video popolare sul web, non ha mancato di mostrare il suo fervido disappunto. Nel video Brad si trova in bagno, per la precisione nella vasca, immerso nell’acqua per fare un bagno rigenerante.

L’uomo comincia a cantare a squarciagola e dalla porta sbuca il gatto nero. Pepè sa che quella non è altro che una sfida e lancia uno sguardo provocatorio, quasi come se stesse dicendo “lo sai che stai commettendo uno sbaglio? vero?”

Il primo segnale non sembra intimorire Brad, che continua imperterrito con la sua performance canonica.

pepè gatto ultimo avvertimento

Il gatto perciò, che vuole agire per vie diplomatiche, si avvicina all’uomo come per lanciare un secondo avvertimento.

Quest’ultimo viene ignorato del tutto; Pepè prende la risposta come un affronto alla sua persona, suo papà ha superato il limite e il gatto deve prendere le giuste precauzioni. Il micio sale sul bordo della vasca e il resto della storia è praticamente sconosciuto.

pepè gatto passa all'azione

Possiamo solo fantasticare sulla fine di questa vicenda, ma il “non farlo” finale di Brad ci fa capire che per lui le cose non siano andate bene. Pepè alla fine ha ottenuto ciò che voleva, missione compiuta!