Perché i gatti non si fanno toccare le zampe?

Accade molto di frequente che i gatti non si facciano toccare le zampe, ma non tutti sanno il perché. Ve lo spieghiamo qui.

mano tocca zampa gatto

Tutti gli animali hanno dei punti “deboli” e delle zone particolarmente sensibili che non si fanno toccare da chiunque, ma a volte nemmeno dalle persone di cui si fidano di più. Nel caso dei gatti, le zampe rientrano molto spesso in questa categoria. Ma perché accade tutto questo?

dito tra zampe gatto

È possibile che vi sia capitato di giocare con un gatto o di accarezzarlo e di aver notato in lui un improvviso cambio di atteggiamento nei vostri confronti: se si allontana, soffia, ringhia o addirittura morde, molto probabilmente gli avete toccato le zampe senza accorgervene e soprattutto senza che lui se l’aspettasse.

La principale ragione di questo comportamento è la paura: i gatti sono animali relativamente piccoli e indifesi e ne sono ben consapevoli, soprattutto quando condividono una casa con degli esseri umani. È per questo che fanno molto affidamento sugli artigli delle loro zampe.

gattino con zampe alzate

Gli artigli hanno 3 funzioni primarie: cacciare e ghermire le prede, avere una presa migliore quando il micio si sta arrampicando e soprattutto difendersi dai predatori. Di conseguenza l’idea di avere le zampe toccate o bloccate in qualunque modo non può essergli gradita, ma anzi lo farà probabilmente piombare in un improvviso e istintivo stato di allerta e lo farà sentire vulnerabile a un attacco di qualche tipo.

gatto accarezza umano

Per di più, oltre agli artigli, le zampe del gatto ospitano una gran quantità di terminazioni nervose che gli permettono di avvertire le vibrazioni del suolo e accorgersi, per esempio, di quando qualcuno si sta avvicinando. Questo significa che si tratta di una zona estremamente sensibile che vorrà proteggere a ogni costo.

Nonostante questa sia una reazione piuttosto comune tra i felini, ve ne sono anche alcuni che permettono ai loro umani preferiti di maneggiare e accarezzare le loro zampe senza alcun problema, anche se si tratta di una minoranza. Questo vuol dire senza dubbio che il vostro amico peloso si fida di voi e può rilassarsi completamente in vostra presenza perché per lui non rappresentate una minaccia.

gatto accarezza umano

Tuttavia non affliggetevi se ciò non avviene e in ogni caso evitate di indugiare troppo sulle zampe, anche se ricevete una reazione positiva: ogni gatto possiede un forte istinto di sopravvivenza e può quindi cambiare idea in qualunque momento, o semplicemente decidere che per oggi ha ricevuto abbastanza carezze.