Perché i gatti perdono i denti? Cause e prevenzione

Se avete notato una lacuna nel sorriso del vostro gatto, potreste chiedervi perché sta perdendo i denti.

Il fatto che il vostro gatto perda i denti può sembrare un evento abbastanza scioccante. Non è qualcosa che potreste aspettarvi e potrebbe farvi preoccupare della salute generale del vostro amico peloso.

Se il vostro gatto adulto ha un sorriso decisamente a bocca aperta, in altre parole ha perso qualche dente, non è certo l’unico. Molti gatti perdono un dente o due nel corso della loro vita, ma la perdita dei denti felini, anche se è comune, non è normale in quanto è il risultato di lesioni o infezioni. Se i denti del vostro felino adulto cadono, recatevi dal veterinario per scoprire cosa c’è che non va, anche se è caduto un solo dente non rischiate la sua salute e fatelo visitare.  gatti perdono i denti

Come le persone, i gatti hanno i denti da latte che si sviluppano quando il gattino ha dalle 4 alle 6 settimane di vita e, proprio come le persone, i gatti ad un certo punto li perderanno. I denti adulti – trenta in totale: incisivi, premolari, canini e molari – dovrebbero crescere dai 6 mesi di vita e sono permanenti, per cui i gatti non dovrebbero perderne nessuno.    gatti perdono i denti

Ci sono due principali motivi del perché i gatti perdono i denti: lesioni e  dieta.

Una dieta scorretta

Giusto, dieta. Supponendo che il vostro gatto non abbia subito lesioni dentarie, se sta perdendo i denti, probabilmente sarà a causa di ciò che sta mangiando. A differenza dei cani o degli esseri umani, i gatti non hanno vere superfici di levigatura sui loro denti e l’accumulo di cibo in scatola o secco su di essi porta a malattie dentali.    gatti perdono i denti

Possibili malattie, gengiviti o lesioni

L’accumulo di cibo sui denti dei gatti porta a malattie parodontali, gengiviti e lesioni da riassorbimento odontoclastico, ma cosa significa esattamente? La malattia parodontale si verifica quando il cibo si raccoglie intorno ai denti e alle gengive. Combinato con i batteri, forma la placca, che a sua volta diventa tartaro, questo entra nelle gengive infiammandole. A questo punto, le gengive possono ritirarsi e separarsi dai denti e sviluppare sacche di infezione facendo cadere i denti. E non c’è modo di invertire il danno, se i denti interessati non cadono da soli dovranno essere rimossi chirurgicamente.

La gengivite si presenta prima della malattia parodontale conclamata in quanto è la prima infiammazione delle gengive. Il trattamento a questo stadio è ancora possibile, quindi non esitare a far visitare il micio da un veterinario se sospettate che abbia un problema ai denti. Nel frattempo, le lesioni di riassorbimento odontoclastico si sviluppano a causa della placca e possono portare a danni permanenti al dente infetto.    gatti perdono i denti

Prevenzione

Come evitare che il gatto perda i denti? Lavando i denti ogni giorno. Può sembrare strano ma è l’unico modo per garantire che i denti e le gengive del vostro gatto rimangano sani. Una pulizia annuale dal veterinario, inoltre, può anche aiutare a mantenere bassi i livelli placca e tartaro. Infine, potreste chiedere al veterinario quale cibo sarebbe più adatto per ridurre il tartaro nei denti del vostro amato animale domestico.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati