Perché i gatti preferiscono alcune persone?

I gatti sono davvero schizzinosi come si tende a dire in giro? Ecco perché preferiscono alcune persone ad altre.

gatto accarezzato sulla testa

I gatti si sono costruiti la fama di animali particolarmente schizzinosi quando si tratta di stringere amicizia con gli esseri umani. Essi sanno essere tremendamente affettuosi, ma è pur vero che in una famiglia composta da più persone tendono a sceglierne una preferita, con cui finiscono per legare maggiormente. Vediamo insieme perché questi animali preferiscono alcune persone ad altre.

L’umano che si occupa dei gatti, dando loro da mangiare e pulendo la lettiera, non è sempre il loro prediletto: può sembrare ingrato da parte loro, ma è una questione che va ben oltre i loro bisogni fondamentali. A ciò si aggiunge il fatto che si considerano animali indipendenti che non hanno bisogno di cure, quindi quando scelgono le loro persone preferite non si limitano a pensare a chi fornisce loro dei pasti ogni giorno.

gattino dà la zampa a una persona

Spazio personale

Prima vogliono che li accarezziate dietro le orecchie e un secondo dopo vi scacceranno via la mano, infastiditi: i gatti sono notoriamente lunatici, e quando vogliono ottenere qualcosa è sempre alle loro condizioni. Nella maggior parte dei casi la persona che interpreta meglio questi sbalzi d’umore sarà anche la stessa che conquisterà il cuore dell’animale: di certo nessuno di loro reagirà bene a essere accerchiati o accarezzati quando non ne hanno voglia.

Avrete maggiori possibilità di creare un buon rapporto con il vostro micio se lascerete che abbia lui il controllo della situazione: i gatti amano chi rispetta i loro spazi, e se lo farete non potranno che apprezzare il vostro autocontrollo, premiandovi con la loro attenzione quando saranno dell’umore giusto.

gatto bacio sulla guancia

Personalità

Ad alcuni sembrerà scontato, ma è il caso di ribadire che ogni gatto ha una personalità a sé stante: alcuni amano stare in compagnia, altri sono a loro agio solo in situazioni tranquille. E più in generale tenderanno a scegliere i propri migliori amici in base a chi è più compatibile con il loro carattere.

I felini sono degli ottimi osservatori: sanno quindi riconoscere chi è più divertente, chi è più tranquillo o persino noioso e chi invece è più chiassoso o minaccioso; saranno naturalmente più attratti dalle persone che si comportano come loro, e si mostreranno più distaccati verso tutti gli altri.

gatto in braccio a una persona

Fiducia

Se state avendo difficoltà a relazionarvi col vostro gatto, in particolare se era randagio, è possibile che qualche ricordo del suo passato lo stia bloccando: potrebbe aver avuto delle brutte esperienze con una persona fisicamente simile a voi, e per quanto facciate tutto nel modo giusto sarà difficile per lui separarvi dall’individuo che gli ha fatto del male.

Lo stesso concetto vale a maggior ragione se siete stati davvero voi a fare qualcosa che l’animale non ha gradito: se siete finiti sulla sua coda per sbaglio, lo avete sgridato duramente o l’avete abbracciato quando non voleva contatti con nessuno, se ne ricorderà. I gatti si basano molto sulla fiducia per le loro preferenze, e se voi non rientrate fra queste è possibile che l’abbiate violata in passato.

gatto accarezzato sotto il mento

Razza

Molti studiosi del comportamento felino affermano che alcune razze sono predisposte ad affezionarsi davvero soltanto a una persona: gatti del Bengala, Himalayani, Siamesi e Gatti delle Foreste Norvegesi sembrano appartenere a questa categoria; una volta trovata una persona che considerano compatibile non sono interessati a legare allo stesso modo con nessun altro.

Ovviamente, come detto poc’anzi, ogni gatto è un individuo unico ed è impossibile prevedere dove cadano le sue preferenze. Se capite di non essere il numero uno per lui, non disperate: solo perché non siete i suoi preferiti, ciò non significa che non voglia bene anche a voi!