Perché il gatto trema? Cause e soluzioni

Gattino che dorme con la testa su un cuscino

Parliamo di salute dei nostri amici a quattro zampe, introducendo un comportamento molto particolare dei felino: il gatto che trema.

Si tratta sicuramente di un comportamento non raro ma che, non per questo, deve essere preso sottogamba. Senza nessun allarmismo è bene sapere che in alcuni casi questo atteggiamento potrebbe essere il sintomo di qualcosa di grave.

Gatto disteso

Come detto, però, è una cosa piuttosto frequente. Proprio per questo, infatti, possono essere molti i motivi che spiegano questo suo comportamento, dai più semplici ai più preoccupanti. Vediamo insieme di che cosa stiamo parlando.

Le cause del tremore del gatto

Il tremore nei nostri amici a quattro zampe si manifesta in tantissimi modi. Può riguardare una sola parte del suo corpo oppure può succedere solo in determinati casi. Proprio per questo, vi abbiamo già parlato dei motivi che spiegano perché il gatto trema quando dorme.

Gatto cusioso

Parlando più in generale, in questo articolo spieghiamo perché il gatto trema in qualsiasi situazione. La cosa più importante da capire è che si tratta di un atteggiamento non casuale, che nasconde quindi qualche causa in particolare, anche la più semplicissima.

Ovviamente, partiamo dalla più banale e, perché no, anche dalla più frequente. Il gatto trema perché ha freddo. Proprio come noi, infatti, anche i nostri amici a quattro zampe possono sentire freddo e reagiscono tremando.

Gatto che fa la pasta

In molti altri casi, invece, si tratta di un atteggiamento che deriva da uno stato di eccitazione o paura. Magari sta puntando una preda, oppure semplicemente è spaventato per qualcosa.

Parlando di cause che invece riguardano il suo stato di salute, la più frequente è sicuramente la febbre. Insieme a questo, il tremore può essere sintomo di avvelenamento, dolore, sforzo muscolare elevato e anche problemi neurologici.

Le soluzioni del tremore del gatto

Ovviamente, la soluzione a questo suo atteggiamento varia a seconda di quella che è la causa. La prima cosa da fare, dunque, è cercare di capire da che cosa dipenda il suo tremore.

Gattino che dorme

Se si tratta di freddo, ovviamente, l’unica cosa da fare è cercare di tenere il vostro amico a quattro zampe al calduccio. Se invece vi accorgete che il vostro gatto è eccitato per qualcosa o semplicemente spaventato, provate a tranquillizzarlo.

Se invece si tratta di un problema legato al suo stato di salute, l’unico consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di rivolgervi al vostro veterinario di fiducia. Lui e solo lui saprà dirvi come agire.