Pet Sematary: il gatto Leo star del film è scomparso

E’ venuto a mancare questa notte Leo, l’iconico gatto di razza Main Coon, che ha interpretato lo zombie Church nel remake di Pet Sematary.

Pet-Sematary-Leo-morte

Il gatto Leo ha catturato il cuore del pubblico nell’adattamento cinematografico del romanzo del 1983 di Stephen King. Il film Pet Sematary del 2019, così come l’originale, segue una famiglia che scopre un misterioso cimitero che resuscita i morti. Pet- Sematary-Leo-morte

Nel film sono stati utilizzati quattro gatti Maine Coon per riportare sul grande schermo il felino Church in Pet Sematary di Dennis Widmyer e Kevin Kolsch. Tonic e Leo erano i gatti principalmente usati: mentre Tonic ha interpretato il ruolo di Church da vivo, Leo lo ha sostituito quando Church doveva apparire come un non morto. Ma sono stati lo sguardo torvo di Leo e la sua faccia baffuta a colpire lo staff ed  è stata utilizzata sui principali poster del remake in stile terrificante e accigliata. Pet-Sematary-Leo-morte

Dopo le riprese di Pet Sematary , l’istruttore Kirk Jarrett aveva adottato Leo e gli aveva aperto un suo account Instagram, collezionando più di 15 mila follower. Jarrett ha pubblicato spesso foto divertenti di Leo, inclusi gli scatti dal set di Pet Sematary. 

In una recente intervista, prima dell’uscita del film, aveva affermato: ” Leo è un gatto sicuro di sé e che ama rilassarsi. Il scopo è quello di essere la star di Pet Sematary nel ruolo dello zombie Church;  essere come il bambino sui poster. Il gatto che si vede in tutte le diverse piattaforme e nel trailer, praticamente in qualsiasi momento truccato da non-morto, era sempre Leo .” Pet- Sematary-Leo-morte

Purtroppo la scorsa notte Jarrett ha scritto sull’account di Instagram: ” È con grande tristezza che vi diciamo che Leo è morto. Mancherà per sempre alla sua famiglia umana e felina. Possa la sua stella brillare sempre luminosa .”