Petal, la gattina trovata vicino al cassonetto

Questa piccola micia, purtroppo, ha perso una zampetta ma ha avuto la fortuna di essere salvata da quel cassonetto

La storia di questa piccola gattina di nome Petal non inizia nel migliore dei modi, ma fortunatamente, ha un finale meritato! L’hanno trovata vicino ad un cassonetto, era tutta sporca e ferita e purtroppo, aveva perso una zampetta.

Ha avuto però la fortuna di incontrare persone dal cuore grande che l’hanno raccolta e aiutata a diventare una gatta forte e sana. Quando l’hanno trovata, era ridotta davvero malissimo ma grazie alle cure e all’amore, è rinata.

Alcune persone hanno visto Petal e i suoi fratellini abbandonati vicino ad un cassonetto e non hanno esitato a chiamare i soccorsi. Quando i volontari sono arrivati sul posto, si sono resi conto che i mici stavano tutti piuttosto bene, tranne uno.

Petal infatti, non aveva più una zampetta e la ferita non curata era diventata una grave infezione. Se non curata, poteva portare alla morte. Anche quando il veterinario l’ha visitata per la prima volta ha detto che la situazione era gravissima.

E infatti, l’unico modo per far sopravvivere la piccola Petal era amputare tutta la zampetta per sconfiggere l’infezione. I suoi fratellini invece, non avevano problemi gravissimi e se la sono cavata con qualche cura ordinaria.

Lei, invece, aveva bisogno di assistenza per monitorare la guarigione della ferita, così Amanda ha deciso di portarla a casa e accudirla. Con molta sorpresa, in una settimana, la ferita di Petal era completamente guarita e lei iniziava anche a correre e giocare sulle sue tre zampette.

Fortunatamente, la piccola gattina non ha voluto mai mollare e con grande forza, è riuscita a superare ogni difficoltà che gli si presentava davanti. A lei non interessa se ha tre zampe, lei ha così tanta energia che non si ferma mai.

Grazie ad Amanda la piccola Petal continua a crescere in una casa amorevole e quando sarà il momento ne cercherà una tutta sua. Nel frattempo però, si gode le coccole e le cure della sua umana adottiva ed è felicissima di ricevere tutte queste attenzioni. Insomma, non poteva trovare di meglio per il momento, ma sappiamo che avrà un futuro ancora più roseo!

LEGGI ANCHE: Solero e Hollie, i due mici cercano una casa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati