Precious il gattino e la sua storia di forza e sopravvivenza

Precious il gattino è stato un gatto molto fortunato, sopravvissuto a uno degli attentati più cruenti della storia mondiale contemporanea

Gli adulti ricorderanno benissimo gli eventi accaduti l’11 settembre 2001, ma non tutti sanno che il tragico evento ha coinvolto gli amici pelosi. Precious il gattino era presente in quello che ora prende il nome di Ground Zero; è rimasto coinvolto nel disastro ed è sopravvissuto per diciotto giorni tra le rovine delle Torri.

Precious il gattino era ridotto in condizioni davvero pietose; pesava la metà del suo peso normale e ferito e bruciato è rimasto sepolto tra le rovine. Il gatto in questione era un gatto himalayano ed era pieno di tagli, infezioni e lesioni agli occhi; aveva gli arti ustionati e i polmoni versavano in cattive condizioni. Per sopravvivere il peloso per giorni aveva bevuto dell’acqua piovana contaminata che ha peggiorato il suo quadro clinico. Fortunatamente Precious il gattino è stato salvato dai soccorritori in tempo per evitare al piccolo il sopraggiungere della lenta morte. Ma Chi chiamare per salvare un gatto?

Dopo tantissime cure il piccolo si è ripreso, ha riacquisito il suo peso originale. Il proprietario del peloso ha pure riscontrato dei cambiamenti caratteriali, dopo il disastro dell’attentato; il gatto, infatti, è risultato essere più socievole e più incline ad instaurare dei legami con le persone. I proprietari di Precious il gattino erano fuori città al momento dell’attentato; la domestica aveva il compito di occuparsi del gatto, ma quella mattina non riuscì ad arrivare a casa. Precious era lì da solo e ha lottato per giorni tra la vita e la morte. Se c’è l’intenzione di Adottare un gatto traumatizzato: tutto quello che c’è da sapere per comportarsi correttamente.

Il crollo delle torri ha provocato la rottura di vetri del loft dei proprietari del gatto, mettendo in serio pericolo la vita del peloso. Fortunatamente i pompieri sono riusciti a salvare anche lui; riuscire a salvare una vita quel giorno era fondamentale, anche se si trattava di un peloso. La coppia durante l’attentato ha perso tutto, ma non ha perso il loro peloso compagno di vita. Il piccolo si è ripreso completamente ed è riuscito a vivere a lungo con la sua dolce famiglia. In quel giorno di tristezza e di paura sono spariti dalla mente del gattino; al suo posto sono comparsi ricordi bellissimi della sua famiglia e di tutte le persone che lo hanno amato. Ma Si può insegnare al gatto a essere più socievole?

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati