Rey, il gattino che pesava solo 170 gr che ora ha una nuova vita felice

La storia del gattino Rey

Oggi vogliamo raccontarvi la particolare storia di Rey, un gattino che è nato con molti problemi ma che per fortuna ha iniziato una nuova vita felice.

La storia di Rey inizia non molto tempo fa, quando alcuni volontari dell’Orphan Kitten Club lo trovano quasi in fin di vita.

La storia del gatto Rey

Abbandonato in mezzo alla strada, il felino aveva pochissimi giorni di vita e stava già lottando per la sua sopravvivenza.

Il piccolo, infatti, pesava appena 170 grammi. Una condizione davvero difficile la sua che non lasciava molte speranze circa la sua sopravvivenza.

Per fortuna, però, i volontari del rifugio che si sono occupati di lui non si sono mai arresi. Lo hanno affidato ad un team di esperti veterinari che hanno iniziato insieme a lui un lungo percorso di cure.

Il gatto Rey

Un percorso fatto di cure mediche, ovviamente, ma anche della presenza di un particolare oggetto: un peluche.

A raccontare la sua vicenda è Hannah Shaw, la fondatrice del rifugio che ha preso a cuore la sua vicenda.

La ragazza racconta che non appena arrivato al rifugio ha deciso di mettere un peluche nella sua cuccia. Forse pensava che quel gattino si sentisse solo senza la madre e che quell’animale, se pur inanimato, potesse donargli un po’ di conforto.

Gattino Rey

Mai, però, avrebbe pensato che potesse diventare per lui una specie di coperta di Linus. Da quel giorno, infatti, il gattino Rey non si è mai voluto allontanare dal suo nuovo “amico”.

Hannah ha raccontato che dopo i primi giorni di cure, Rey ha iniziato a rifiutare il cibo. Tutti hanno subito pensato ad un peggioramento delle sue condizioni, ma i veterinari sembravano convinti che tutto andasse bene.

È stata proprio lei a rendersi conto che il gattino rifiutava il cibo perché con lui non c’era più il suo adorato peluche. È bastato rimettere il pupazzo nella sua cuccia per far tornare a Rey la voglia di vivere.

Gattino piccolo che dorme

Oggi il gattino ha sei settimane e pesa 400 grammi. È ancora troppo piccolo per avere rapporti con gli altri felini e non vuole mai separarsi dal suo amico inanimato.

Con lui da qualche giorno c’è anche Haroun, un gatto più grande molto esperto di felini abbandonati. Tra i due è già nato un legame speciale, anche se Rey ancora non riesce ad addormentarsi senza il suo adorato peluche.