Ritrovata dopo 15 anni: Brandy e la sua storia a lieto fine

15 anni di immenso dolore cancellati quando il proprietario ha riconosciuto l'amata micia scomparsa

Protagonista dell’emozionante storia che oggi vogliamo raccontare è Brandy, l’adorabile gatta che ha ritrovato il suo proprietario dopo ben 15 anni. Una storia che ha davvero dell’incredibile ma che ha permesso a Charles, un tecnico informatico americano, di riabbracciare la sua pelosetta dopo anni di ricerche e dolore per la sua scomparsa.

Brandy è una bellissima gatta adottata da Charles nel 2005, quando era solamente una cucciola ed aveva due mesi. Il legame che si instaura tra i due è stato forte sin dall’inizio dell’adozione di Brandy. Qualche mese dopo l’affido, però, si è verificato il dramma.

In un normale pomeriggio Brandy si trovava nel giardino di casa insieme al suo amato proprietario. Quando ha iniziato a far sera Charles si è recato in cortile per riportare dentro casa la sua amata gattina, ma Brandy non c’era più.

amata gatta ritrovata

A quel punto, sono iniziate le ricerche di Brandy da parte di Charles ma tutti gli sforzi fatti per ritrovare l’amata gatta sono stati vani. Cartelli appesi nei posti del quartiere dove viveva, appelli ai rifugi del posto… gesti del tutto inutili dal momento che della gattina non c’era più alcuna traccia.

L’immenso dolore e i pensieri su cosa fosse capitato a Brandy hanno accompagnato Charles per gran parte della sua vita. Il tecnico informatico, però, è andato avanti fino a quando si è trasferito in un posto diverso adottando altri due gatti. Proprio da questo momento, la storia di Brandy ha davvero dell’incredibile.

Sono ormai passati 15 anni dalla scomparsa della gatta, ma una chiamata rivolta a Charles da parte della contea di Los Angeles fa ancora sperare che sia viva e che può ritornare tra le sue braccia.

di nuovo tra le braccia del proprietario

Nonostante Charles avesse cambiato indirizzo, il numero di cellulare lasciato sul microchip di Brandy era rimasto lo stesso. Così, quando l’uomo ha ricevuto la chiamata riguardo Brandy, un misto di emozioni hanno cominciato a scatenarsi dentro di sé. Tra queste, l’incredulità che quella gattina ritrovata sarebbe potuta essere proprio Brandy.

Come sappiamo però, i microchip non mentono e così, quando Charles è andato a controllare non ci sono stati dubbi. La micia scomparsa e per la quale l’uomo ha ricevuto la chiamata era proprio lei. Ovviamente, con un aspetto completamente diverso rispetto a 15 anni fa. Brandy era invecchiata, magra e sembra malnutrita.

Quello che non è cambiato, però, è stato l’amore e l’affetto verso il proprietario. Quando l’ha presa in braccio, Brandy ha iniziato a fare le fusa. Un storia a lieto fine in cui questa adorabile micia è riuscita a ritrovare il suo amato padrone, ad essere nuovamente amata, pronta ad iniziare la sua nuova vita.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Il gatto abbandonato entra in una nuova casa per la prima volta (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati