Sardegna: i gatti di Su Pallosu

I gatti di Su Pallosu, in Sardegna, vivono felicemente a contatto con la natura e il mare; ma, qualcuno ha minacciato la loro felicità.

gatti-al-mare

I gatti di Su Pallosu, in Sardegna, vivono felicemente a contatto con la natura e il mare; ma, la loro felicità e l’armonia che rivestono con la natura, è stata più volte minacciata!

Siete alla ricerca di un viaggio insolito e emozionante? Perché non recarvi alla meravigliosa riserva naturale di Su Pallosu?
Si trova in Sardegna, vicino ad Oristano.

Ma cosa ha di particolare questa oasi? Oltre ad essere una riserva naturale è anche l’Oasi dei gatti! Come si legge dal sito ufficiale ci sono ben 49 gatti, di cui 30 sono completamente liberi, mentre i restanti 19 godono o di semilibertà o sono ospitati in rifugi appositi.

oasi-felina

Un po’ di storia:

Questa oasi felina sorge su un terreno, di proprietà della famiglia Atzori che ne è in possesso dal 1961. Si sono susseguiti diversi gatti e quelli che vi risiedono oggi, sono i discendenti dei gatti che hanno calcato per primi l’Oasi. Qui risiedono tutto l’anno, Andrea Atzori e Irina Albu, che si prendono quotidianamente cura dei gatti presenti.

Purtroppo ci sono state parecchie controversie che hanno minacciato l’integrità di questa oasi. Nel 2013 l’amministrazione comunale aveva negato di riconoscere l’oasi come una vera e propria colonia felina.

Nel Dicembre del 2014 è stato presentato il ricorso alla sentenza data, grazie alla lotta di tutti i volontari dell’”Associazione Amici di Su Pallosu”. Ricorso che è stato accettato e vinto in quanto, da come si evince da una nota del sito ufficiale, la delibera comunale peccava di “eccesso di potere, erronea valutazione dei fatti, illogicità della motivazione, carenza sotto il profilo d’istruttoria e di motivazione”.

gatti-che-guardano-il-mare

Ma questo non ha messo fine alle peripezie dell’oasi, perché i gatti sono stati minacciati, sempre dalla delibera della vecchia amministrazione comunale, di cattura, di ingabbiamento e di trasferimento.

gatto-che-guarda-il-mare

Per evitare ciò, nel 2015, i gatti sono stati tutti microchippati e di conseguenza sono diventati di proprietà dell’”Associazione Amici di Su Pallosu”. Quindi, essendo di “proprietà” dell’Associazione non possono, per nessun motivo essere trasferiti, catturati ecc…

gatti-in-spiaggia

Com’è oggi:

Comunque, dopo tutte queste vicissitudini, i gatti, oggi, possono godersi in tutta tranquillità questo tratto di paradiso!
Facendo parte dell’Associazione, non possono essere più riconosciuti come appartenenti, per legge, ad una colonia felina. (Puoi approfondire qui colonia felina)

gatti-vicino-al-mare

Praticamente risultano come gatti di proprietà che risiedono su un terreno di proprietà! Sono tutti chippati e ognuno di loro ha una scheda in cui, oltre a delinearne, la razza, l’età ecc.., vengono riportate tutte le visite mediche, le cure, insomma tutta la “storia” del gatto. Ma, a parte queste formalità, sono gatti liberi che ogni giorno si godono la brezza marina e i colori meravigliosi del mare.

L’intera Oasi è poi controllata 24 h su 24 h, per segnalare eventuali soggetti che abbandonano, in prossimità dell’Oasi, i gatti.

gatto-occhi-blu-sulla-spiaggia

È possibile visitare questa Oasi e fare la conoscenza di chi ne è il padrone assoluto: ovvero tutti i meravigliosi gatti che la abitano e la rendono uno dei posti più belli e suggestivi del mondo. Inoltre, pensiamo che, camminando lungo la bellissima spiaggia e poter ammirare da vicino tutti questi gatti, ognuno con una propria caratteristica, sia una esperienza fantastica e irripetibile!

gatti-fotografati

Speriamo che questi mici vivano sempre nei migliori dei modi e non ci sia più nessuno che contrasti il loro bene. Un grazie speciale va naturalmente a tutte quelle persone che si impegnano costantemente per il mantenimento e la salute di questi meravigliosi gatti!