Scottish Fold femmina o maschio? Le differenze

Sapreste distinguere con una semplice occhiata uno Scottish Fold maschio da una femmina? Se non ne siete sicuri, ecco le differenze tra loro.

gattino razza scottish fold

Lo Scottish Fold è una di quelle razze di gatti caratterizzate da un marcato dimorfismo sessuale, vale a dire che ci sono delle differenze evidenti tra un esemplare maschio e una femmina. Vediamo insieme di quali si tratta.

scottish fold primo piano

Partiamo innanzitutto dalle dimensioni: un maschio di Scottish Fold è molto più grande della femmina, arrivando a pesare in media 5-8 kg contro i 4-5 kg di lei. In generale hanno entrambi una corporatura robusta e muscolosa, ma questa caratteristica è accentuata nell’esemplare di sesso maschile.

piccolo di scottish fold

A parte le particolarissime orecchie piegate, da cui prende il nome, la testa dello Scottish Fold è medio-grande e proporzionata al resto del corpo, rotonda e massiccia. Gli occhi sono grandi, tondi e ben distanziati in colori che variano a seconda del colore del pelo.

I maschi presentano inoltre delle guance più pronunciate e paffute rispetto alle femmine, in corrispondenza delle vibrisse.

scottish fold su tiragraffi

Sono in molti a credere che la personalità di questi animali si differenzi in base al sesso, ma in realtà non è stato ancora provato che si tratti di un fattore determinante per il carattere di un gatto: per quanto il comportamento di un gatto maschio sia diverso da quello di una femmina, soprattutto raggiunta la pubertà, tale differenza dipende più che altro da fattori fisiologici.

scottish fold disteso su coperta