Trovano una gattina abbandonata in una cassa: adesso Nina vuole essere felice

La storia di Nina, la gattina abbandonata perché la sua famiglia si era stancata di lei che oggi vuole essere felice e vuole rinascere, conoscendo quell'amore che non ha mai conosciuto

Gatto che osserva

Trovano una gattina abbandonata in una cassa e il motivo lascia tutti senza fiato. È questa la storia che arriva dall’associazione LASKA che in Francia si occupa di animali bisognosi.

Una storia che in poco tempo ha fatto il giro del web, ricordandoci ancora una volta quanto troppo spesso, purtroppo, i nostri amici a quattro zampe siano vittime della crudeltà di noi esseri umani.

La protagonista della storia di oggi si chiama Nina. Nina è una gattina che fino a qualche tempo fa viveva con la sua famiglia.

Gatto che corre

Non sappiamo come abbia vissuto questi anno in famiglia, se amata e coccolata, oppure abbandonata a se stesse e ignorata. Ma visto il finale della storia, sembra chiara la risposta.

La storia infatti inizia con alcuni volontari del rifugio che trovano la gattina abbandonata in una cassa. Nina sta bene, ma è spaventata e terrorizzata da qualsiasi cosa si muova.

Dopo alcune brevi ricerche, i volontari scoprono la verità. Nina è stata abbandonata dai suoi vecchi padroni. Perché? Perché si erano stancati di lei e non la volevano più.

Gatto che beve

Una motivazione davvero molto triste che, come detto, ci ricorda quanto sia sempre attuale l’emergenza degli animali abbandonati.

Troppe persone ancora oggi decidono di prendere un animale per moda, per un desiderio passeggero, come quando si compra un paio di pantaloni nuovi.

Poi si stancano e non lo vogliono più, abbandonandolo nel rifugio più vicino. Purtroppo ogni giorni ci ritroviamo a raccontarvi storie come queste. Storie di abbandoni che hanno come protagonisti dei gatti la cui unica colpa è quella di essere finiti nelle mani sbagliate.

Gatto che osserva

Adesso Nina deve rinascere. La gattina ha bisogno di trovare qualcuno che la ami davvero e che la sappia rendere felice.

Probabilmente Nina non ha mai conosciuto quell’amore e quella felicità che ogni amico a quattro zampe merita di conoscere.