Trovata gattina con una zampa rotta, Athena salvata dai volontari in Grecia (VIDEO)

Trovata gattina con la zampa rotta per strada in Grecia, era stata appena investita ma un volontario è riuscito a salvarla

athena

Trovata gattina con una zampa rotta in Grecia, una storia commovente ma, per fortuna, a lieto fine. Athena è una gattina che vive in Grecia e che, pochi giorni fa, ha vissuto uno dei momenti più brutti della sua vita. È stata investita da un’auto, o da un motorino, ed è rimasta inerme e ferita nel mezzo della strada. Per sua fortuna, un volontario passava da quelle parti, si è fermato e l’ha portata dal veterinario.

Trovata gattina con la zampa rotta

athena

La piccola Athena sembrava morta, era ferma e immobile sull’asfalto. L’incidente era stato pochi minuti prima e probabilmente il forte impatto e l’adrenalina l’hanno scombussolata moltissimo.

Il volontario di Takis Shelter si è subito fermato, è sceso dalla macchina per controllare le condizioni della piccola gattina.

La dolce Athena era viva, solo un po’ “ammaccata” e dolorante. Il ragazzo l’ha subito soccorsa, l’ha presa in braccio delicatamente e l’ha messa nella sua macchina. L’ha portata dal suo veterinario di fiducia che ha capito che la zampa era rotta.

La gattina è stata curata con amore, e adesso si trova al sicuro, nel rifugio di Takis Shelter. Takis Shelter è un’associazione che si trova a Creta, in Grecia, che offre aiuto e sostegno agli animali randagi o abbandonati.

La zampetta è stata curata e il veterinario l’ha ingessata, per permettere all’osso di saldarsi e guarire del tutto. La bella Athena sfoggia adesso una fasciatura alla moda, in un bel giallo multivitaminico, che speriamo le porti un po’ di fortuna.

athena

Guardando il video, Athena sembra stia abbastanza bene. È al sicuro, in una cuccia calda, con qualche giochino e altri amici a quattro zampe pronti a farle compagnia. La zampetta è ingessata e quindi per un po’ dovrà stare immobile, ma siamo certi che anche lei troverà il modo di adattarsi.

È solo questione di qualche settimana e poi potrà di nuovo passeggiare e correre come faceva prima.