Un gattino appena salvato dalla strada fa il suo primo bagno (video)

Il tenero video di un gattino che per la prima volta nella sua vita si gode un bagno rilassante

Il protagonista del tenero video di oggi è Nibble, un gattino randagio che, dopo il suo salvataggio, si gode il primo bagno della sua vita.

Sappiamo tutti molto bene quanti danni faccia il randagismo e quanto sia un problema ancora molto attuale non solo in Italia ma anche nel resto del mondo.

I professionisti del settore (i volontari che dedicano la vita alle creature più sfortunate), stimano che solamente il 25% dei gattini nati in strada riesca a sopravvivere.

gatto che si lava

Per il 75%, nonostante gli sforzi e il lavoro dei volontari, non c’è niente da fare. Il protagonista del nuovo video di oggi appartiene, fortunatamente, al primo gruppo.

Qualche tempo fa un gruppo dei volontari ha scoperto la presenza di un gattino che si era rintanato sotto un pagliericcio. Tutti i tentativi di prenderlo si sono riservati vani ma hanno permesso ai volontari di scoprire un’agghiacciante verità.

Nibble, nato in strada, prima del salvataggio poteva godere dell’unica compagnia dello scheletro di uno dei suoi fratellini morto qualche tempo prima.

I volontari che hanno recuperato Nibble temono che lui sia l’unico sopravvissuto della sua cucciolata. Chissà cosa deve aver passato dal giorno della sua nascita.

Alla fine comunque, sono finalmente riusciti a recuperarlo e a metterlo in salvo. Dal giorno in cui Nibble è arrivato al Rifugio ha potuto contare sulla presenza di un altro micio sfortunato come lui, Opah.

micio addormentato

Non sappiamo cosa ne sarà della loro vita, ma sappiamo ciò che ci auguriamo per loro: che trovino una famiglia che si impegni ad amarli per tutta la loro vita.

Prima di salutarci vi lasciamo alla visione di un tenero video che vede come protagonista il dolce gattino Nibble, che si gode il primo bagno della sua vita.

Ti è piaciuto questo contenuto? Allora leggi anche: Tenero gattino prova a toccare una candela per la prima volta (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati