Una gatta e i suoi cuccioli formano la famiglia degli “Aristogatti”

atti-e-aristogattii

Una gatta e i suoi cuccioli somigliano incredibilmente ai protagonisti degli “Aristogatti”. In realtà c’è anche un gattino di nome Blue, che è il più viziato della famiglia.

Sicuramente tutti voi conoscete, o quasi l’incredibile cartoon, gli “Aristogatti” realizzato dalla Walt Disney. Vi ricordate la dolce Duchessa e i suoi vispi gattini, Minou, Matisse e Bizet? le loro avventure ci hanno fatto sognare, le loro marachelle divertire e quante volte avremmo voluto averli tra le braccia?

gattini-piccoli

Ebbene una famiglia del Texas ha pubblicato delle foto, sulla pagina Facebook “Duchess and Kittens”, che sono diventati virali e dimostrano come nella loro casa ci sia la famiglia Aristogatti al completo! Manca solo il gatto Romeo.

gatta-bianca-con-vicino-gatta-cartone-animato

Tutto ha inizio nel 2018 quando Shelby Sewell-Lopex e la sua famiglia, trovarono una gatta randagia e la adottarono. La gatta purtroppo era affetta da diverse infezioni che le provocavano la caduta costante di pelo, aveva l’ernia ed era martoriata dai parassiti. La famiglia comunque se ne prese cura amorevolmente e in poco tempo le sue condizioni di salute migliorarono.

gatta-duchessa-aristogatti

La ribattezzarono Duchess, poiché tutta bianca e con una bella coda folta, ricorda molto la protagonista degli “Aristogatti”. I suoi proprietari credevano che fosse sterilizzata e invece, quando un giorno la trovarono in un armadio, dovettero ricredersi. La gatta aveva dato alla luce un piccolo gattino al quale poi ne seguirono altri tre.

tre-gattini-appena-nati

I primi tre vennero chiamati Marie, Toulose e Berlioz, mentre l’ultimo Blue, in onore dei suoi occhi blu profondi e vivaci. Il gattino Blue fu l’ultimo a nascere e fu veramente una sorpresa per i proprietari che pensavano che oramai il parto fosse finito.

gatta-con-quattro-cuccioli

Comunque i proprietari si accorsero di quanto i primi tre gattini nati somigliassero ai gattini protagonisti degli “Aristogatti”.

gatta-bianca-con-fiocco

Oggi che sono un po’ più cresciutelli, la loro famiglia ha aperto una pagina Facebook a loro dedicata, dove costantemente vengono paragonati ai loro omonimi.

gatto-nero-con-fiocco-rosso

Insieme combinano un bel po’ di marachelle e sono alquanto vivaci.

gatto-arancione-con-fiocco-blu

Blue, il maschietto bianco dagli occhi blu, non è considerato un “Aristogatto” ma, è il più affettuoso e il più vivace dei suoi fratelli e forse anche il più viziatello. Godono tutti di ottima salute e chissà se si rendono conto di essere paragonati a dei gattini che hanno fatto sognare milioni di persone?