Venus, la micia che ha adottato dei cuccioli orfani

Questa meravigliosa micia aveva perso i suoi cuccioli ed era davvero triste, ma dei piccoletti orfani le hanno ridato la felicità

La storia di questa micia di nome Venus è davvero bellissima. Lei aveva perso tutti i suoi piccoli ed era davvero triste per questo. Ma al rifugio, è arrivata giusto in tempo una cucciolata di orfanelli che le hanno ridato la felicità.

Tutto è iniziato quando la povera Venus è entrata in un rifugio dopo che l’avevano trovata per strada alcuni volontari. Stava per partorire, ma le sue condizioni di salute non erano affatto buone. E purtroppo, a causa di questo, i suoi piccoli non ce l’hanno fatta.

Venus era davvero molto triste di aver perso tutti i suoi piccoli. Ma proprio qualche ora dopo, al rifugio è arrivata una sorpresa. Erano appena stati salvati quattro gattini per strada. La loro mamma non c’era più e si erano ritrovati tutti soli.

Fortunatamente, i volontari hanno pensato immediatamente alla povera micia che aveva appena partorito e non aveva più i gattini. Hanno pensato di presentare gli orfanelli a mamma gatta e vedere come si comportava.

Con molta sorpresa, la dolce Venus appena ha visto i piccoli li ha annusati e poi ha iniziato a baciarli. In pochissimo tempo li aveva già indirizzati per fare la prima pappa! Insomma, è stata una mamma adottiva fantastica!

Vuole sempre le coccole. Dopo che si è assicurata che i suoi piccoli sono soddisfatti e che stanno tutti bene, si alza e si accomoda sul divano per ricevere i grattini e fare un po’ di fusa“, ha detto la donna che si stava occupando di loro in casa.

Grazie ai piccoli, mamma gatta ha ritrovato la felicità che aveva perso! Per lei è stato molto difficile all’inizio, ma quando le hanno presentato questi gattini, tutto per lei è cambiato. Fortunatamente, tutti adesso stanno benissimo e aspettano solo il momento giusto per trovare una famiglia per sempre. Niente poteva andare meglio per Venus e per i cuccioli orfani!

LEGGI ANCHE: Dink, la gatta che protegge i birrifici

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati