4 ragioni per cui i gatti provano a masticare i vestiti

È sicuramente un'abitudine insolita da parte dei nostri amici felini. Ci sono però dei motivi ben precisi se si manifestano tali comportamento

I nostri amici a quattro zampe sono soliti comportarsi in modi alquanto strani (soltanto all’apparenza) ma che in realtà hanno eccome una spiegazione. Ad esempio, perché il gatto prova a masticare i vestiti del proprietario?

I motivi sono essenzialmente quattro e, siccome è molto importante conoscerli, te li spiegheremo qui nelle righe seguenti uno per uno!

Pica

La pica è uno dei problemi comportamentali più diffusi nei nostri amici a quattro zampe. I gatti che ne soffrono sono tentati a provare a mangiare tutto ciò che gli capita a tiro, anche le cose non commestibili come appunto i vestiti. I motivi per cui essa si manifesta possono essere diversi, ma nella maggior parte dei casi è per una ragione psicologica.

Allontanamento precoce dalla mamma

Molte volte i problemi comportamentali che implicano la masticazione di oggetti non commestibili o comportamenti aggressivi possono essere legati ad un allontanamento precoce dalla mamma. Alla base di questo c’è il fatto che è stando con la mamma che i gatti apprendono a controllare l’intensità dei morsi quando giocano e tanti altri comportamenti che devono evitare.

felino muso bianco

Forte ansia e stress

I nostri amici felini sono estremamente sensibili ai cambiamenti e agli stravolgimenti della routine. Di conseguenza, possono stressarsi abbastanza facilmente e dare libero sfogo a comportamenti diversi dal solito come fare i bisogni fuori dalla lettiera oppure masticare tutto ciò che trovano. Al di evitare questi episodi, quindi, ti consigliamo alcune dritte da seguire per evitare di stressare il gatto e mantenerlo il più tranquillo possibile.

gatto sul divano

Predisposizione genetica

Questa è probabilmente la motivazione più sorprendente. Da alcuni studi, infatti, è emerso che a molti gatti piace mordere i vestiti (dando l’impressione di provarli a mangiare) semplicemente perché adorano farlo, senza una ragione ben precisa. Fra i tanti casi esaminati, inoltre, è emerso che i più propensi ad avere questa predisposizione sono i Siamesi e i gatti Sacri di Birmania.

Leggi anche: 5 razze di gatti più semplici da gestire

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati