5 piante sicure e non pericolose per il tuo gatto

Quali sono le piante più sicure per un gatto da poter tenere anche in casa? Ecco le 5 più raccomandate ed innocue

Perfette per l’arredamento e per dare un tocco più “naturale” alla casa. Ma una domanda sorge spontanea a chiunque possieda un micio: quali sono le piante più sicure per i gatti?

Ne sono tante ma, per poter avere a disposizione un quadro più generale, abbiamo deciso di selezionare 5, anche in base alla loro “popolarità”.

Il falangio

Detto anche “pianta ragno” per via della forma lunga e sottile delle foglie. Oltre ad essere completamente sicuro per i nostri amici a quattro zampe, il falangio è anche fortemente curativo proprio grazie alle sue capacità di filtraggio dell’aria. Si tratta, quindi, di una pianta semplicemente perfetta!

La violetta africana

Bellissime e profumatissime, le violette africane sono piante assolutamente innocue per gli animali domestici. Unica accortezza da prendere, però, è quella di posizionare i vasi in posti difficili da raggiungere, dato che hanno bisogno di un vaso piccolo che il micio può facilmente rovesciare.

L’edera svedese

Da non confondere con l’edera comune (altamente tossica per i gatti), questa pianta non ha bisogno di particolari cure e, cosa ancora più bella, è a prova di gatto!

gatto cesta legno

L’erba gatta

Come potevamo non inserirla. Devi sapere che, oltre ad essere sicura per lui, è anche altamente curativa. L’erba gatta, infatti, genera nei gatti una sorta di “effetto tisana” che li aiuta a ridurre lo stress e a rilassarsi.

gatto vaso fiore

Le piante aromatiche

Perfette sia per abbellire il balcone che per aromatizzare i piatti, queste piante portano tantissimi benefici ai gatti. Ad esempio: il rosmarino aiuta a rilassare i muscoli, il timo rinforza le difese immunitarie, la menta (se respirata) è un potente decongestionante ed il prezzemolo, infine, fa bene alle vie urinarie.

Questa, come abbiamo già detto, è una piccola lista. Per avere le idee ancora più chiare, consulta la lista completa delle piante più pericolose.

Leggi anche: Il gatto è felice? 5 segnali a cui prestare attenzione

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati