97 gattini salvati in 72 ore con un camper

Questi gattini ce l'hanno fatta solo grazie all'amore e all'impegno dei volontari che hanno lavorato tanto per aiutarli tutti

La storia di questi 97 gattini è davvero meravigliosa. Grazie all’amore e alla devozione dei volontari, oggi tutti loro stanno bene. Hanno avuto una seconda possibilità dalla vita, proprio quando il loro destino sembrava già scritto.

Tutto è iniziato quando un rifugio in Texas, ha iniziato come tutti gli anni a registrare un aumento di gattini orfani. Tutti i centri di soccorso per animali locali sembravano essere strapieni e nonostante l’immenso lavoro, era difficile salvarli tutti.

Il Best Friends Animals Society però, ha accolto volentieri la richiesta d’aiuto del rifugio. Appena hanno avuto la notizia, tutti i dipendenti e altri volontari si sono messi al lavoro per cercare di trovare una soluzione al più presto e salvare tutti quei mici.

Inizialmente, discutevano di come andare a prendere tutti quei gatti. Non era un compito semplice e nessuno sapeva come fare, almeno fino a quando un volontario ha suggerito un camper ironicamente. E invece, si è rivelata un’idea vincente.

Tutti al rifugio studiavano l’idea del camper e ogni momento che passava si rendevano conto che era l’idea migliore. Potevano caricarli tutti dentro e avere comunque un contatto con i mici, in modo da accudirli durante il viaggio.

E allora, in meno di 72 ore alcuni volontari si sono messi in viaggio per andare a salvare ben 97 gattini. Un numero davvero altissimo, ma sapevano che dovevano salvarli tutti! Ci sono volute ben 40 ore solo per completare la missione.

Ma una volta recuperati tutti i 97 gattini, tutti i volontari dovevano trovare una sistemazione per loro. Per fortuna, in molti si sono fatti avanti per offrire uno stallo a qualche cucciolo. Nel giro di 72 ore, tutto era perfettamente fatto!

Insomma, è stata un’impresa ardua, ma grazie alla determinazione e all’amore dei volontari e dei veterinari, tutto si è svolto alla perfezione. 97 gattini sono felici di avere una seconda possibilità e non potevano chiedere di meglio. Certamente, dopo quel viaggio in camper, troveranno una casa amorevole e sicura!

LEGGI ANCHE: Olivia, la gatta con il collo curiosamente lungo

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati