Alba, la gatta randagia si è presa la sua rivincita

Questa meravigliosa gatta viveva in una fattoria ma era così felice di aver partorito in un posto sicuro e amorevole

La storia di questa gatta di nome Alba non è iniziata nel migliore dei modi, ma fortunatamente, si è conclusa per il verso giusto. Lei sfortunatamente, ha vissuto per un bel po’ per strada e faceva fatica a trovare il cibo, ma adesso non dovrà più preoccuparsi!

Tutto è iniziato quando una volontaria ha visto Alba in una fattoria. Lei non era in brutte condizioni di salute, ma aveva un pancione che preoccupava la donna. Quei cuccioli non potevano nascere per strada ed esposti a così tanti pericoli.

alba

Così dopo aver fatto diverse valutazioni, ha capito che doveva fare qualcosa per aiutarla. Alba aveva bisogno di un posto sicuro per partorire, e soprattutto, aveva bisogno dell’assistenza necessaria ad un imminente parto.

Con molta facilità e con sorpresa per la volontaria, la micia si è fatta prendere senza esitare. Non ha opposto resistenza e sembrava aver capito che quella persona stava provando a salvare lei e i suoi piccoli. Dopodiché sono andate dal veterinario per un check completo.

Fortunatamente Alba era in buone condizioni di salute. Aveva qualche carenza alimentare e c’era preoccupazione per i cuccioli, ma niente che non si potesse curare. Così dopo aver passato qualche giorno ricoverata in clinica, è andata a vivere a casa della volontaria per prepararsi al parto.

La micia sembrava così grata di essere in una casa calda ed essere costantemente avvolta dall’amore. Dopo qualche giorno, ha dato alla luce i suoi piccoli e si è subito mostrata una mamma attenta e dolce. Non si lasciava sfuggire nulla!

Adesso si trova ancora a casa della volontaria e quando tutti i cuccioli avranno raggiunto l’età giusta, inizieranno tutti una nuova vita. C’è già qualcuno che si è proposto per adottare sia Alba che i piccoli e sicuramente riceveranno tutto l’amore che meritano. Insomma, hanno avuto tutti il lieto fine che aspettavano. Niente poteva andare meglio di così per loro!

LEGGI ANCHE: Pallina, la gatta anziana recuperata dall’Oipa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati